Terracina – Riattivato l’Ambulatorio Medico Turistico

Oltre a supportare il Pronto Soccorso dell'ospedale Fiorini il punto sarà attivo tutto l'anno per prevenzione e screening

È stato riattivato anche quest’anno l’Ambulatorio Medico Turistico in via Roma al civico 119, che oltre al servizio durante la stagione estiva a supporto del Pronto Soccorso dell’Ospedale Fiorini, sarà attivo per tutto l’anno con altre attività di prevenzione e informazione grazie all’Associazione Medica Terracinese. A partire da quest’anno, infatti, e per tre anni, l’Amministrazione Comunale ha concesso in comodato d’uso i locali di via Roma, accanto alla Chiesa del SS Salvatore, all’Associazione Medica Terracinese. L’Ambulatorio Medico Turistico sarà operativo fino al 15 settembre, e in particolare nei mesi di luglio e di agosto è operativo tutti i giorni, compresi la domenica e i festivi, dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00, mentre a settembre sarà operativo nei fine settimana sempre con gli stessi orari, dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20. Da settembre poi l’Ambulatorio resterà aperto per attività medica di pubblica utilità, come la prevenzione sanitaria, lo screening dell’ipertensione e delle malattie metaboliche, attività informativa sulla nutrizione, iniziative in ambito psicologico e vaccinazioni. I locali sono stati concessi in comodato d’uso gratuito all’Associazione, con un rimborso annuale per le prestazioni sanitarie erogate ai residenti e ai turistici, per i farmaci e per l’attrezzatura. Il servizio di Ambulatorio Medico Turistico riveste una grande importanza considerati gli ingenti flussi di turisti che si concentrano in Città durante la stagione estiva e che inevitabilmente vanno a riversarsi sul Pronto Soccorso del Fiorini.

«Durante l’estate aumentano le prestazioni richieste al Pronto Soccorso Ospedaliero, sovraccaricandolo e snaturando la funzione propria di risposta urgente. Prestazioni che spesso, invece, possono essere affrontate in ambito ambulatoriale, per questo l’Ambulatorio Medico Turistico riveste un ruolo strategico. Un ringraziamento all’Associazione Medica Terracinese, che da più di dieci anni organizza e coordina l’Ambulatorio, grazie alla dedizione dei medici e dei farmacisti associati», ha dichiarato l’Assessore al Turismo Alessandra Feudi.

«Un servizio davvero importante per la stagione estiva per i turisti come per i cittadini. L’Associazione Medica Terracinese ancora una volta si rivela una risorsa estremamente preziosa, e ora grazie anche al coinvolgimento di tanti giovani colleghi i nostri locali di via Roma resteranno aperti per tutto l’anno offrendo altri servizi, tra cui lo screening e la prevenzione, per tutti i cittadini», ha dichiarato il Sindaco di Terracina Francesco Giannetti. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cisterna – Riapertura per l’iscrizione ai servizi comunali di mensa e trasporto scolastico

Prorogato fino al 30 AGOSTO 2024 il termine ultimo per le iscrizioni al servizio di Mensa e Trasporto Scolastico

A Brescia i primi laureati triennali di Tecniche industriali di prodotto e processo

Gabriele Filipponi e Federico Piva sono i primi in Italia ad aver tagliato il traguardo del nuovo titolo accademico

Di Palma (Ecoter): “Politiche di coesione volano di sviluppo, ma vanno aggiornate per le sfide attuali”

"L’Europa deve focalizzarsi su investimenti, migliorare la capacità amministrativa e garantire che nessuna regione sia lasciata indietro"

Spesa pubblica, siglato il protocollo d’intesa tra Regione e Guardia di Finanza Lazio

Lo scopo è quello di migliorare l'efficacia complessiva degli interventi a tutela della legalità dell'attività amministrativa

L’imprenditoria giovanile riparte dal ‘made in Italy’: la spinta del gelato artigianale

Tra i gusti dell'estate 2024: pesche al vino, amaretto e mandarino, fiano con lime e pinoli e crema con la curcuma

Bandiera Blu, consegnato a Sabaudia il riconoscimento

La cerimonia ieri mattina nell'Aula consiliare alla presenza del Sindaco Alberto Mosca e dell'Assessore al Turismo Giovanni Secci
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -