Formia – Opere abusive al molo, scattano le denunce

L’operazione di Guardia Costiera e Carabinieri di Formia ha permesso di accertare la presenza di opere abusive

Il personale militare della Guardia costiera di Formia, congiuntamente a quello della Motovedetta CC 816 “Tripodi” della Compagnia carabinieri di Formia, a completamento di specifiche attività investigative avviate durante la stagione estiva in materia demaniale marittima, ha accertato, presso un’area in concessione destinata all’ormeggio di unità da diporto sita nella darsena di ponente del porticciolo Caposele, l’esercizio di attività diverse, nonché l’esecuzione di nuove opere, eseguite in difformità rispetto al titolo concessorio rilasciato dall’Amministrazione Comunale competente in materia.

Ravvisate le condotte illecite, accertate anche a seguito dell’acquisizione della documentazione rilasciata dall’Ufficio demanio del Comune di Formia, il concessionario della struttura diportistica veniva prontamente deferito all’Autorità Giudiziaria di Cassino per il reato di “innovazione abusiva”, previsto e punito dal Codice della Navigazione. Nei confronti dello stesso soggetto veniva inoltre accertata una violazione delle prescrizioni contenute in calce ad un’autorizzazione demaniale stagionale relativa alla posa di opere di facile rimozione, fattispecie punita con un verbale di illecito amministrativo di Euro 1032.00, con contestuale diffida, notificata al trasgressore, di ripristinare lo stato dei luoghi.

Le attività poste in essere dal personale del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale dell’Ufficio Locale Marittimo di Formia, spesso eseguite anche in maniera congiunta con l’Arma dei carabinieri, rientrano nell’ambito di una più ampia e attenta attività di verifica che il Compartimento Marittimo – Guardia Costiera di Gaeta sta conducendo sull’intero territorio di competenza, in materia di polizia ambientale e demaniale marittima, nell’ambito della quale sono in fase di valutazione numerosi atti amministrativi rilasciati dalle Amministrazioni Comunali costiere in favore di soggetti privati per l’esercizio e l’ampliamento di strutture turistico-ricreative utilizzate prevalentemente nel periodo estivo.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Fugge dopo un incidente tra tre auto: individuato e denunciato

Cisterna - La Polizia Locale, intervenuta sul posto, raccoglieva le testimonianze dei coinvolti per risalire all'identità della persona

Al volante con la patente ritirata, denunciato un 43enne

Cisterna - Nei confronti dell'uomo la patente era stata revocata nel 2022 con provvedimento della Prefettura di Latina

Sorpreso fuori casa nonostante la sorveglianza speciale: denunciato un 26enne

Priverno - L'uomo, durante un controllo effettuato in orario notturno dai Carabinieri, non risultava essere nella propria casa

Aggredisce la compagna e le impedisce di chiamare i soccorsi: divieto di avvicinamento per un 47enne

Prossedi - L'uomo ha colpito con un pugno sul viso la compagna, cercando di strapparle dalle mani il telefono cellulare

Incendio a Palazzo di vetro, tre persone intossicate

Latina - Il rogo è divampato all'alba di questa mattina, a prendere fuoco sarebbe stato un materasso. Intervento dei Vigili del Fuoco

Incidente all’incrocio, tre persone ferite

Aprilia - Tra i feriti, una donna avrebbe riportato le conseguenze peggiori. Necessario l'intervento dell'eliambulanza
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -