Elezioni, Spigno Saturnia sceglie Marco Vento

Un risultato chiaro durante queste elezioni, certificato dalle dichiarazioni dell'ex sindaco Salvatore Vento

A Spigno Saturnia cambia il Vento. Dopo un quinquennio portato avanti dall’amministrazione di Salvatore Vento, dimessosi pochi giorni prima della tornata elettorale, la cittadinanza ha deciso di fare fiducia a Marco Vento, candidato con la lista Spigno Futura. Un cambiamento netto per quanto riguarda i cittadini del posto, che hanno deciso di cambiare dopo i due mandati di Salvatore Vento.

Una vittoria netta quella di Marco Vento, che ottiene 1023 voti, pari al 53,01%. Più staccati i due avversari, con Salvatore Vento che si ferma al 29,07% per un totale di 561 voti e Williams Di Cesare che chiude al 17,93% con 346 voti.

Un risultato certificato dalle dichiarazioni dell’ex sindaco Salvatore Vento che ci ha tenuto a fare i complimenti al neo primo cittadino: “Risultato netto, che manifesta la volontà della cittadinanza di cambiare radicalmente. Sono soddisfatto per il lavoro che in primis tutta la lista ha fatto in questo periodo di campagna elettorale, e ringrazio tutti per l’impegno e le idee che hanno portato. Resto convinto che questo patrimonio non deve essere disperso e messo a disposizione della comunità. Ho fatto i migliori auguri al neo Sindaco Marco Vento e alla sua compagine e un grande in bocca al lupo. Ringrazio ovviamente chi ha sostenuto ancora una volta il progetto Prima Spigno, il nostro impegno non viene meno nonostante la sconfitta netta”.

- Pubblicità -
Luigi Calligari
Luigi Calligari
Giornalista ODG Lazio. Laureato Magistrale con Lode in Media, comunicazione digitale e giornalismo presso Coris Sapienza. Appassionato di sport e giornalismo. Collabora anche con la testata Mondore@le Quotidiano

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente sul lavoro a Latina, Giovannini (Italia Viva): “Combattere il caporalato”

"Sembra una cosa assurda da credere ma, invece è la realtà dei fatti, e dimostra il livello a cui stiamo arrivando"

Incidente sul lavoro, ordine del giorno per la costituzione di parte civile in Consiglio comunale approvato all’unanimità

L’ordine del giorno approvato sulla tematica è stato proposto, ad inizio seduta, dai gruppi di minoranza del consiglio

Legge su Ripristino Natura, De Meo (Forza Italia – Gruppo PPE): “Sbagliato ragionare in maniera ideologica”

"La previsione che la Commissione europea tornerà sul regolamento nel 2033 per una valutazione dell’impatto delle nuove regole"

Elezioni – Continua l’impegno FdI a Rocca Massima, la nota del coordinamento

Il coordinatore Angelo Tomei: "La città raccoglie i frutti di un lavoro costante svolto nel territorio e delle risposte fornite"

Parco Manaresi insicuro, la denuncia di Andrea Ragusa

"In tutto questo sicuramente un plauso va alla ASL per la tempestività e coscienza con cui ha agito", il commento

Contrasto al caporalato, Pd: “Attuare e finanziare le leggi esistenti”

L’intervento del segretario provinciale Sarubbo e del responsabile politiche del lavoro Bovieri dopo i fatti di Borgo Santa Maria
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -