Summit Women 7, in Italia occupazione record per le donne: 260 mila lavoratrici in più

La discussione si è incentrata su temi quali lavoro, empowerment finanziario, giustizia climatica e lotta alla violenza contro le donne

“Alla sua settima presidenza del G7 l’Italia si presenta con un record che davvero ci riempie di soddisfazione e ci stimola ad andare avanti: quello dell’occupazione femminile, che dall’insediamento del governo Meloni è cresciuta di circa 260mila unità arrivando a sfondare un tetto finora mai raggiunto”. Così la ministra per Pari Opportunità, Eugenia Roccella, nel corso del summit Women 7 che si sta svolgendo oggi a Roma, in Campidoglio. “Questo- ha aggiunto- grazie a un’attenzione specifica, dimostrata da misure come la decontribuzione per le mamme lavoratrici e gli sgravi fiscali per chi le assume, pensate per far fronte al numero (ancora troppo alto) di donne che si dimettono dal lavoro dopo aver messo al mondo un figlio o, se desiderano essere madri e realizzarsi professionalmente, si sentono costrette a dover scegliere quali delle due ambizioni coronare. Ma anche grazie a un nuovo clima culturale, alimentato da iniziative come il codice di autodisciplina per le imprese, promosso dal mio ministero, e la certificazione di parità di genere, che con oltre 1.800 aziende ad oggi certificate ha già più che doppiato il target che il Pnrr ci assegnava per il 2026″.

La ministra è intervenuta nella sala della protomoteca del Campidoglio dove si è aperto il summit internazionale Women 7, il gruppo di impegno civile ufficiale del G7 dedicato alle pari opportunità. Dopo il Giappone, dunque, il Women 7 sbarca nella Capitale italiana concentrando la discussione su temi quali lavoro, empowerment finanziario, giustizia climatica e lotta alla violenza contro le donne. Presenti in sala, tra le altre, le co-chair del W7 Martina RogatoClaudia Segre e Annamaria Tartaglia, le ministre italiane per le Pari Opportunità, Lavoro e Disabilità, rispettivamente Eugenia Roccella, Marina Calderone e Alessandra Locatelli, la commissaria europea per la Parità di genere, Helena Dalli e la rappresentante del segretariato speciale per la rappresentanza femminile della Nato, Irene Fellin. A dare i saluti della città di Roma c’erano poi il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, e l’assessora alle Pari Opportunità, Monica Lucarelli.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Firmato il protocollo d’intesa tra la Asl e il Comune di Sabaudia

A sottoscrivere l’accordo il Commissario Straordinario dell’Azienda ASL Dottoressa Sabrina Cenciarelli e il Sindaco Alberto Mosca

Successo per gli open day delle carte d’identità: rilasciati 564 documenti

Gli open day sono stati organizzati in vista delle consultazioni per le elezioni dei membri del Parlamento Europeo dell’8 e 9 giugno

Cori – Seminario di formazione e selezione organizzato dall’Istituto di studi federalisti A. Spinelli

Il Seminario di formazione e di selezione degli studenti di scuola superiore del Lazio è finalizzato al Seminario nazionale di Ventotene

Terracina – Manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade, stipulato il contratto

Si è passati infatti da una previsione originaria di poco più di un milione di euro agli attuali oltre 4 milioni di euro

Agricoltura, Righini: “Con nuovo presidente Zelli continueremo a dare le giuste risposte al settore”

"Un ringraziamento ai colleghi della commissione Agricoltura che hanno contribuito ad eleggere un presidente in continuità con la gestione"

Cisterna – Al via i lavori di risanamento delle facciate esterne della scuola di Isolabella

Prevista la raschiatura della vecchia tinta, la stuccatura e la nuova tinteggiatura delle pareti, degli aggetti e dei cornicioni
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -