Morte Satnam Singh, anche il Pd in piazza alla manifestazione della Cgil

La Federazione provinciale del Partito Democratico parteciperà alla manifestazione organizzata dalla CGIL a seguito della morte del bracciante indiano Satnam Singh. Si terrà sabato 22 giugno, alle ore 17.00, in piazza della Libertà a Latina, in concomitanza con lo sciopero nel settore agricolo proclamato dallo stesso sindacato. «Una manifestazione per chiedere dignità, legalità e sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché misure più efficaci e continuative di contrasto al caporalato e a ogni forma di schiavitù» afferma il segretario provinciale Omar Sarubbo annunciando l’adesione del partito all’iniziativa.

Per fare luce sull’attuazione e il finanziamento delle leggi nazionale e regionale in materia di contrasto al caporalato, il PD si è subito attivato con i propri rappresentanti in Regione e in Parlamento. «Su richiesta della Federazione provinciale – spiega Sarubbo – è stata presentata una mozione dal consigliere regionale Salvatore La Penna con cui chiediamo conto del finanziamento e dell’attuazione della L.R. 18/2019 “Disposizioni per contrastare il fenomeno del lavoro irregolare e dello sfruttamento dei lavoratori in agricoltura”. Il deputato Matteo Orfini, insieme ad AVS, ha trasmesso alla Camera una richiesta di informativa rivolta alla ministra Calderone circa l’applicazione della normativa vigente in materia di contrasto al caporalato».

«Occorre applicare e finanziare fino in fondo le norme contro il caporalato per non essere complici di un sistema marcio e insostenibile. È una battaglia di civiltà – conclude il segretario – su cui non arretreremo di un passo».

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Caso Mignano e Latina Ambiente, Lbc: “Troppe opacità e dubbi da chiarire”

Il movimento: "Tema da attenzionare, la preoccupazione è che finiscano per prevalere interessi privati rispetto a quelli della comunità”

Celentano tra i sindaci più apprezzati d’Italia, Calandini (FdI): “Segno tangibile di buon governo”

La dichiarazione del Senatore: "Uno sprone a fare ancora meglio e ad accelerare nel raggiungimento degli obiettivi preposti"

Colonie estive, l’attacco del PD: “Nasso e Sindaca inattendibili”

Il commento degli esponenti dei dem pontini sulla vicenda: "Pronti a vigilare sul riaffidamento del servizio"

Gradimento dei Sindaci, Matilde Celentano prima donna in classifica

"C’è ancora molto da fare e dobbiamo ascoltare attentamente le esigenze dei cittadini per continuare a crescere e migliorare"

Risposte evasive e fuori tema: la minoranza risponde al sindaco di Terracina

"L’Avanzo Libero non può essere impiegato per mettere le toppe a gravi errori e dimenticanze in sede di redazione del Bilancio di previsione"

Dissuasori in zona pub, PD: “Il tempo delle promesse è finito”

"La promessa dell’assessore Di Cocco rispetto ai dissuasori in zona pub, garantita entro luglio, è stata, come previsto, disattesa"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -