Lite finisce in tragedia: donna uccide a forbiciate un 43enne e poi lo sfregia con l’acido muriatico

Udine - Ai militari la 42enne ha confessato l'omicidio, chiudendosi poi in un silenzio totale. Disposta l'autopsia sul cadavere dell'uomo

Udine – Lite finisce in tragedia: al culmine di una violenta discussione, una 42enne ha ucciso con un paio di forbici un 43enne, nella casa di lui a Bicinicco. Dopo il delitto, la donna ha lanciato acido muriatico sul volto dell’uomo, e quindi ha chiamato i soccorsi e i carabinieri. Secondo quanto riportato dai media nazionali, ai militari la 42enne ha confessato l’omicidio, chiudendosi poi in un silenzio totale. Gli investigatori stanno ora cercando di capire quale sia il movente e quali fossero i rapporti tra i due.

Ai carabinieri, infatti, la donna non ha chiarito il legame con l’uomo. Non si esclude comunque che tra i due ci fosse una relazione anche di natura sentimentale. La casa, che si trova nella zona centrale del paese friulano, è stata posta sotto sequestro. Non è neppure escluso un movente legato al mondo della tossicodipendenza, in quanto sembrerebbe che i due si siano conosciuti al Sert ma serviranno riscontri scientifici. La donna, prima di essere trasferita in carcere, è stata sottoposta a test tossicologici. La medesima procedura sarà eseguita per la vittima nel corso dell’autopsia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Prende il fucile del padre e parte un colpo che lo centra in volto: muore 17enne

Villasalto - Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, potrebbe trattarsi di un gesto volontario. Indagini serrate

Macabra scoperta in un canale, trovato un cadavere: è giallo sull’accaduto

Verona - Il corpo senza vita è stato recuperato dai Vigili del fuoco. Potrebbe trattarsi di un giovane dato per disperso qualche giorno fa

Orrore in casa, uccide la moglie a coltellate e poi si toglie la vita: i cadaveri in un lago di sangue

La Spezia - L'operaio era stato denunciato perché autore di violenze e maltrattamenti nei confronti della moglie

Colpito da un fulmine mentre era in campagna, 17enne muore sotto gli occhi del padre

Bari - La vittima era impegnata, assieme al padre, in attività di pascolo quando è stata sorpresa da un violento temporale

Schiacciato da una lastra d’acciaio, muore operaio di soli 22 anni

Salerno - Purtroppo inutili i disperati soccorsi: la vittima è morta sul colpo. Sull'incidente indagano i carabinieri

Si tuffa in piscina ma non riemerge, 15enne muore annegato: festa di compleanno finisce in tragedia

Tragedia a Castel Volturno dove un ragazzino di 15 anni è morto annegato nella piscina privata di un condominio
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -