Latina – Chiude il dormitorio invernale per l’emergenza freddo, i numeri del servizio

La struttura è rimasta operativa fino al giorno di Pasqua, data in cui è stata organizzata una piccola ‘festa’ per gli ospiti

Dopo tre mesi e mezzo di attività ha chiuso il dormitorio invernale per l’emergenza freddo, situato nella tensostruttura dell’arena Prampolini, con accesso dal lato destro dello stadio Francioni.
La struttura, aperta dallo scorso 7 dicembre, è rimasta operativa fino al giorno di Pasqua, data in cui è stata organizzata una piccola ‘festa’ per gli ospiti che hanno trascorso al riparo le notti invernali.

“Ringrazio la cooperativa Astrolabio, che si è occupata della gestione del dormitorio, e in particolare la coordinatrice Lisa Coletto – ha dichiarato il Sindaco di Latina Matilde Celentano -. Ringrazio anche la Croce Rossa, che ha invece avuto il compito dell’allestimento della struttura e, soprattutto, i circa 30 volontari che in questi mesi si sono alternati affinché il servizio si svolgesse nel migliore dei modi, garantendo la migliore assistenza agli ospiti. Prendersi cura degli altri è una priorità di questa amministrazione affinché tutti possano avere gli stessi diritti”.

“In questi mesi di attività hanno trovato riparo al dormitorio invernale per l’emergenza freddo circa 48 ospiti, di nazionalità diversa, ogni sera – ha affermato l’assessore ai Servizi sociali Michele Nasso -. La maggior parte di loro erano uomini, ma si sono presentate anche delle donne, di media 4 per notte. Alcuni degli ospiti erano già in carico ai Servizi sociali del Comune di Latina, mentre gli altri sono stati indirizzati ad avviare il percorso più idoneo. Alla chiusura della struttura circa 8 persone, invece, sono state invitate a recarsi presso il dormitorio di via Villafranca, recentemente oggetto di restyling da parte dell’amministrazione, per un eventuale inserimento. Monitoreremo le situazioni venute fuori da questa esperienza e lavoreremo, adesso, per aprire un dormitorio straordinario con sede fissa, disponibile sia con il rigido clima invernale che con quello torrido estivo”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Prende forma a Fondi il Centro Diurno e Caffè Alzheimer del Sovrambito LT4+LT5

In via Occorsio gli spazi per un massimo di 30 persone affette da questa malattia neurodegenerativa e per i rispettivi familiari

Lo spreco alimentare aumenta l’inquinamento, ecco le regole per evitarlo

In Italia si evince come lo spreco alimentare sia generato per il 70% dal consumo domestico e da quello fuori casa

70° Stormo, una giornata dedicata alla sicurezza del volo: l’incontro

Al via il primo incontro sulla prevenzione e sulla cultura della sicurezza del volo tra operatori militari e civili del territorio pontino

Mega-ponte del 25 aprile e Primo maggio, cos’è lo ‘spring break’ che conquista l’Italia

La vicinanza dei ponti ha spinto molti italiani a meditare una pausa che somiglia molto allo 'spring break' che si fa in tanti paesi europei

Scuola Ferrovia e Stop al Vandalismo: l’evento alla Stazione ferroviaria di Formia

Si svolta la fase conclusiva del progetto che ha coinvolto oltre mille studenti dei diversi istituti del territorio

Primo Maggio a Latina, i sindacati: “In piazza per ribadire un futuro di lavoro dignitoso e sicuro”

Cgil, Cisl e Uil: "Una ricorrenza che ha attraversato i secoli, pretendendo il riconoscimento della dignità di milioni lavoratori"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -