L’Associazione Aprilia Commercio in prima linea nella prevenzione dei tumori

Dal 5 al 29 Febbraio presso la struttura sanitaria di via delle Palme, sarà possibile sottoporsi gratuitamente a esami

La prevenzione rappresenta l’unica arma a disposizione per sconfiggere i tumori attraverso la diagnosi precoce e promuovere in modo capillare il messaggio è l’obiettivo dell’Ospedale città di Aprilia e il Comune di Aprilia.

Ieri mattina il sindaco Lanfranco Principi, l’assessore alle attività produttive Carola Latini, la presidente della commissione Sonia Bianchi, il direttore generale del Città di Aprilia e la responsabile delle pubbliche relazioni, il dottor Gabriele Coppa e Raffaella Bocci, l’amministratore delegato del Gruppo Synlab Lazio Marco Buccioli, hanno incontrato l’Associazione Aprilia Commercio presieduta da Savina Tatti.

L’amministrazione e la struttura sanitaria hanno cercato il coinvolgimento diretto dell’Associazione Aprilia Commercio per creare una rete capillare e promuovere l’importanza della prevenzione, a partire dalla campagna in corso per la prevenzione del tumore al colon retto, un invito accolto di buon grado dall’associazione.

Dal 5 al 29 Febbraio presso la struttura sanitaria di via delle Palme, sarà possibile sottoporsi gratuitamente a esami non invasivi per rintracciare la presenza di sangue occulto nelle feci e a una visita specialistica.

“Si tratta di iniziative lodevoli – sottolinea il sindaco Lanfranco Principi – che possono contribuire a salvare la vita, prendendo di petto il problema. Un plauso all’Ospedale Città di Aprilia che ha reso possibile un cambio di passo, promuovendo la prevenzione anche dai 40 anni in su”.

“In queste occasioni – aggiunge l’assessore alle attività produttive Carola Latini – fare rete con le realtà presenti sul territorio si rivela una strategia vincente. Ringrazio l’associazione per la disponibilità e la collaborazione rinnovata anche attraverso questa iniziativa”. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Boom di casi di pertosse, l’allarme dei pediatri: “Il vaccino non dura per sempre”

"La pertosse sta circolando con questa elevata frequenza perché sono pochi i richiami fatti tra gli adolescenti e gli adulti"

Rinite allergica: sintomi, cause e possibili complicanze di un disturbo molto diffuso

Se ne può soffrire in alcuni mesi, nel caso di allergeni stagionali, oppure tutto l'anno nel caso di allergeni non legati alla stagione

Conferenza dei sindaci sulla sanità, tutte le novità per la Asl

"Mi sento di affermare che nel piano Cenciarelli ci sono moltissimi elementi innovativi, al passo con i tempi"

Salute in un click, è disponibile il Fascicolo Sanitario Elettronico: ecco tutte le novità

I cittadini potranno consultare i propri referti medici, prenotare prestazioni, pagare i ticket e scegliere o revocare il medico di famiglia

Epidermolisi bollosa ereditaria, come la grave malattia genetica impatta su pazienti e famiglie

Non è solo una malattia della pelle ma una condizione che coinvolge profondamente l’intero nucleo familiare

Benessere fisico di atleti con disabilità, due giorni di test a Latina

Test strumentali non invasivi. Lo screening avrà la durata di 12 mesi, in questo lasso di tempo sarà monitorato il sistema posturale
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -