I brani della compositrice pontina Tatiana Stankovych debuttano sull’isola tedesca di Juist

Il denaro incassato sarà consegnato all’Unicef che lo utilizzerà per aiutare le popolazioni dell’Ucraina duramente colpite dalla guerra

Ci sono anche alcune composizioni della musicista pontina Tatiana Stankovych nel ricco programma di concerti che caratterizzerà l’estate a Juist, una delle sette isole tedesche dell’arcipelago delle Frisone Orientali nel Mare del Nord, appartenenti al land Bassa Sassonia. StephanReiss, clavicembalista, pianista, organista, cantore ma soprattutto ideatore di “Matinee 11”, ha infatti scelto di inserire negli appuntamenti del mattino l’esecuzione di musiche di Johann Sebastiana Bach e Tatiana Stankovych in un ricco cartellone che rappresenta uno degli maggiori eventi per i turisti dell’isola tedesca. Nel programma del primo concerto, tenutosi nei giorni scorsi, sono stati inseriti i brani tratti di “Preludi e Fughe del clavicembalo ben temperato” di Johann Sebastian Bach alternati a quelli tratti dalla raccolta della compositrice pontina “Alla ricerca del clavicembalo perduto” e “Flying Dove on Ucraine”.

E’ stato lo stesso Reiss a contattare Tatiana Stankovyck per proporle di utilizzare alcuni dei suoi brani per alternarli a quelli del grande compositore tedesco: un importante riconoscimento per la pianista e musicista pontina. L’iniziativa ha anche un valore altamente simbolico e umanitario: il denaro incassato sarà infatti consegnato all’Unicef che lo utilizzerà per aiutare le popolazioni dell’Ucraina duramente colpite dalla guerra in corso ormai da tempo. La Stankovych, di origini ucraine ma residente a Latina ormai da moltissimi anni, è nata e cresciuta in una famiglia di musicisti. Dopo essersi dedicata allo studio e all’insegnamento del pianoforte ha deciso di ampliare il suo orizzonte dedicandosi alla  il cui risultato, dopo alcune prime entusiasmanti esperienze teatrali, è stato l’uscita di una serie di raccolte di brani da lei ideati ed eseguiti al piano.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Eventi “Formi@live”, partita la prevendita dei biglietti

Sia i biglietti che gli abbonamenti cartacei distribuiti in prevendita massiva non saranno sottoposti ad alcuna maggiorazione

Novecento, un secolo da scoprire: altri due spettacoli nel weekend

Si avvia verso la fine “Novecento. Un secolo da scoprire”, l’iniziativa che da settimane sta animando l’Arena del Museo Cambellotti

Teatro dialettale a Sermoneta, doppio appuntamento il 22 e 23 giugno

Secondo fine settimana al Belvedere con la rassegna “Sermonet'Amo e i suoi fratelli”, giunta alla sesta edizione

Aprilia – Al Parco Friuli il villaggio olistico “So Ham, il respiro della vita”

Sabato e domenica appuntamento con l'evento organizzato dall'associazione "Il giardino dei cristalli" di Laura Bendoni

“Un mare di eventi a Fondi”: online il programma degli appuntamenti estivi

Musica e spettacolo all’ombra del Castello Caetani: Gemelli Diversi, Gianmarco Carroccia, il tenore Mazzocchetti e oltre 100 serate

Roma – Margutta Design ospita la mostra personale di Calido

Oggi alle ore 18:30 negli spazi espositivi in via Margutta 5/6 l'inaugurazione di “Dē In Art|edizionezeroquattro - Percepire lo Spazio”
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -