Ex Falegnameria e regolamento impianti a biometano: il punto della Commissione Urbanistica

Il presidente della Commissione Urbanistica Roberto Belvisi: “Prima di tutto la salute dei cittadini e la tutela del territorio”

Ieri si è riunita la Commissione Urbanistica al Comune di Latina, presieduta da Roberto Belvisi. Tra i punti all’ordine del giorno si è discussa sulla necessità di fare ripartire i lavori di ristrutturazione presso la ex Falegnameria in via Lago Ascianghi, lavori fermi a causa di una variante urbanistica ancora non approvata. Il presidente Belvisi con il dirigente comunale hanno individuato lo strumento per superare l’enpasse applicando all’art. 23 quater del Testo Unico 380/01. L’approvazione in commissione e il successivo passaggio in Consiglio Comunale darà la possibilità all’Università Pontina de La Sapienza di completare i lavori ormai fermi da più di un anno. “Un atto che dimostra ancora una volta l’attivismo e la praticità di un’amministrazione efficiente, che di fronte alle criticità e alle problematiche trova soluzioni e le applica con sano pragmatismo” ha detto Belvisi.

Al secondo punto dell’ordine del giorno si è discusso sul regolamento in seconda lettura sugli impianti di energia da fonti rinnovabili con un particolare approfondimento sugli impianti a biogas e biometano, dopo quanto accaduto con la riunione pubblica a Borgo Carso nei giorni scorsi.

Il presidente Belvisi ha ribadito il principio che regola la sua attività politica e l’indirizzo da percorrere: “prima di tutto la tutela della salute dei cittadini e la tutela del territorio, attraverso un piano sicurezza del paesaggio e stradale. Metteremo delle regole stringenti e di buon senso nel rispetto della normativa nazionale. Un grazie particolare agli uffici rappresentato oggi in commissione dal dirigente Architetto Gargano e dal funzionario ingegnere Flavia Serangeli”.

“Il rispetto dell’interesse privato non deve sconfinare nel calpestare l’interesse pubblico e del cittadino” ha aggiunto Belvisi. Non solo, il presidente ha anche chiesto ai tecnici degli uffici di integrare tra le proposte una sorta di indennizzo verso quei cittadini che si vedranno deprezzare il proprio immobile in seguito a una eventuale realizzazione degli impianti a biogas e biometano.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Calandrini (FdI) “Importante il voto alle europee”

"Le politiche di Bruxelles toccano direttamente i territori", le parole del senatore di Fratelli d'Italia sulle prossime elezioni

Censi (Lega): “Amministrazione spedita verso la prossima stagione balneare”

"Latina e il suo lungomare non sono da meno rispetto ad altre località limitrofe in fatto di fascino, serve solo dar loro nuova linfa"

Gestione parchi e aree giochi, continua il monitoraggio della commissione trasparenza

Nei giorni scorsi il punto sul Parco Cottignoli - Petrucci in Q4 alla presenza della cooperativa il Quadrifoglio

Vincenzo Schettini al D’Annunzio, il Pd chiede l’accesso agli atti

"Un’azione nata da un’esigenza di rispetto per i ragazzi e le ragazze presenti, per i genitori e anche per l’ospite accolto"

Formia – Convocato il consiglio comunale, al centro della seduta l’approvazione del DUP

La seduta in prima convocazione in forma mista fissata per mercoledì 6 marzo, in seconda convocazione per venerdì 8 marzo

Banca d’Italia e Ruspi, M5s:”Il Comune non ha idee”

Ciolfi: «Artisti e associazioni mobilitati online per un loro coinvolgimento. Sarebbe opportuno ascoltarli»
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -