Elezioni, Maenza sceglie Polidoro: l’avvocato è il nuovo sindaco

Con il 55,5% di consensi l’esponente di Agenda per Maenza diventa primo cittadino: “Ora al lavoro per governare”

Maenza ha scelto Loreto Polidoro. In un vero e proprio faccia a faccia con il sindaco uscente Claudio Sperduti, a caccia del terzo mandato consecutivo dopo i successi del 2014 e del 2019, il quarantenne avvocato si impone raccogliendo oltre 1.000 voti pari al 55,5% dei consensi. Sperduti, invece, si ferma al 45,5% non riuscendo a raggiungere i 900 voti che gli avrebbero permesso di tenere testa al suo avversario.

“È stata una vittoria combattuta – ha spiegato a caldo il nuovo sindaco di Maenza – ma siamo davvero contenti. Posso dire che un po’ me l’aspettavo, grazie ad una squadra forte e a un programma elettorale strutturato. Con due liste, però, può sempre succedere di tutto. Siamo davvero soddisfatti – ha concluso il nuovo cittadino che ha ricevuto via Facebook gli auguri dal suo avversario sconfitto – e adesso ci metteremo a lavorare seriamente per la città”.

- Pubblicità -
Simone Di Giulio
Simone Di Giulio
Direttore Responsabile Simone Di Giulio inizia a scrivere nel 2003 e nel 2006 entra nell’albo dei Pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti. Vanta diverse esperienze come redattore e corrispondente in alcuni quotidiani della provincia di Latina, come “Il Territorio” e “Il Tempo”. È stato direttore della rivista “Utopia Magazine”, del quotidiano online “Mondoreale” e caporedattore de “I Lepini”. Ha collaborato con alcune riviste e con enti pubblici ed ha partecipato come docente a corsi sulla comunicazione.

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente sul lavoro a Latina, Giovannini (Italia Viva): “Combattere il caporalato”

"Sembra una cosa assurda da credere ma, invece è la realtà dei fatti, e dimostra il livello a cui stiamo arrivando"

Incidente sul lavoro, ordine del giorno per la costituzione di parte civile in Consiglio comunale approvato all’unanimità

L’ordine del giorno approvato sulla tematica è stato proposto, ad inizio seduta, dai gruppi di minoranza del consiglio

Legge su Ripristino Natura, De Meo (Forza Italia – Gruppo PPE): “Sbagliato ragionare in maniera ideologica”

"La previsione che la Commissione europea tornerà sul regolamento nel 2033 per una valutazione dell’impatto delle nuove regole"

Elezioni – Continua l’impegno FdI a Rocca Massima, la nota del coordinamento

Il coordinatore Angelo Tomei: "La città raccoglie i frutti di un lavoro costante svolto nel territorio e delle risposte fornite"

Parco Manaresi insicuro, la denuncia di Andrea Ragusa

"In tutto questo sicuramente un plauso va alla ASL per la tempestività e coscienza con cui ha agito", il commento

Contrasto al caporalato, Pd: “Attuare e finanziare le leggi esistenti”

L’intervento del segretario provinciale Sarubbo e del responsabile politiche del lavoro Bovieri dopo i fatti di Borgo Santa Maria
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -