Elezioni a Latina, il Movimento 5 Stelle resta fuori dal consiglio comunale

"Il risultato - commenta Gianluca Bono - ci esclude dall'assise comunale. Ringrazio gli attivisti, i portavoce locali, regionali e nazionali"

Che il Movimento 5 Stelle sia ormai alla deriva lo sapevano anche i sassi. Che la sua posizione fosse a rischio era altrettanto notorio, ma che alla finisse finisse fuori dal consiglio comunale probabilmente non se lo aspettava.

Parliamo di Gianluca Bono, candidato a sindaco del Movimento, che ha rivestito il ruolo di consigliere comunale di Latina fino al commissariamento. Col voto delle 22 sezioni del 4 settembre, però, la sua percentuale di preferenze è scesa dal 3,28% del primo turno al 2,98%. Per rimanere in consiglio serviva restare sopra il 3%. Una manciata di voti, quindi, che lasciano l’amaro in bocca al rappresentante pentastellato:

“Il risultato – commenta Gianluca Bono – ci esclude dall’assise comunale. Ringrazio tutti gli attivisti, i portavoce locali, regionali e nazionali che, durante una non facile campagna elettorale estiva, senza soluzione di continuità, hanno donato risorse, tempo e passione nell’esclusivo interesse della nostra bellissima città. Ringrazio tutti i cittadini di Latina che, attraverso il voto democratico, hanno rinnovato la loro fiducia sia alla mia persona che al gruppo politico che l’onore di rappresentare. Resto lusingato e fiero di aver rappresentato, al meglio delle mie possibilità, il Comune di Latina in qualità di consigliere, anche se solo per nove mesi. Faccio i miei migliori auguri al sindaco Damiano Coletta e al nuovo consiglio comunale ma, soprattutto, alla città di Latina, che amo e che merita di essere rappresentata nel migliore di modi e nell’esclusivo interesse della collettività”.

La vicinanza a Bono è stata espressa anche dal neo sindaco Coletta: “Grazie Gianluca. Sei una grande risorsa per la nostra città per serietà, lealtà e competenza”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Elezioni – La Lega presenta l’on. Giovanna Miele e il generale Vannacci candidati in Europa

La presentazione in una conviviale serata a Latina Lido. La posizione di un no a un determinato tipo di green imposto da Bruxelles

Aprilia – Cantiere in via Scilla, l’attacco di Andrea Ragusa sui lavori non terminati

"In caso di incendio, potrebbe rappresentare un pericolo per le abitazioni limitrofe e sicuramente sempre, un ricettacolo di animali"

Progetto “Scuole sicure”: telecamere, controlli e lezioni di prevenzione con i fondi del Ministero

Sermoneta - L’ampliamento del sistema di videosorveglianza di Sicurezza Urbana è stato integrato con quello già esistente

Patti di collaborazione fermi e nessun coordinamento: la denuncia di Lbc

"Non solo non esiste una specifica delega assessorile che se ne occupi ma non c’è neppure una chiara volontà"

Sermoneta – Lina Mammaro si presenta alla cittadinanza

Sono intervenuti anche il candidato sindaco Giuseppina Giovannoli ed altri candidati al consiglio comunale nella lista “Per Sermoneta”

Partecipazione e il bene comune: parole d’ordine per “Insieme per Sermoneta”

"Una politica che affronta la complessità dei cambiamenti con coraggio e competenza", la proposta elettorale
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -