Da domani torna la sosta a pagamento, ma sarà…“gentile”: ecco perché

Dopo la riorganizzazione e l’assegnazione del servizio saranno attive le nuove colonnine a Cisterna di Latina

Torna la sosta a pagamento nelle aree delimitate dalle strisce blu con alcune conferme e qualche novità, dopo la riorganizzazione e l’assegnazione del servizio a seguito della gara di appalto ad evidenza pubblica, da mercoledì prossimo, 21 settembre, saranno attive le nuove colonnine.

Confermata la tariffazione precedente, ovvero 0,50 € per la mezzora e 0,70 € per ogni ora, mentre tra le novità ci sono l’esenzione del pagamento per i cosiddetti parcheggi “rosa”, ovvero gli spazi riservati alle donne in stato di gravidanza e ai genitori che viaggiano in auto con figli di età non superiore a due anni, e per tutti i veicoli ad alimentazione elettrica ed ibrida. Altra importante novità è la “sosta gentile” ovvero la possibilità di fermarsi in centro per svolgere commissioni veloci, come accompagnare i figli a scuola, effettuare un prelievo al bancomat o prendere un caffè al volo, senza dover pagare per una mezzora. Basterà digitare sul display della colonnina il tasto 2 “Sosta gentile”, inserire il numero della targa, e verrà rilasciato uno scontrino che consentirà, una sola volta al giorno, di sostare gratuitamente per 10 minuti.

I 10 minuti in più della “sosta gentile” verranno aggiunti anche a tutti coloro che parcheggeranno a pagamento. Il pagamento potrà essere effettuato sia direttamente ai parcometri oppure, a partire dalla prossima settimana, tramite l’app EasyPark. Viene mantenuta la possibilità, per coloro che non hanno provveduto al pagamento della sosta o rimangano in sosta con un ticket scaduto, di sanare la propria posizione entro 5 giorni dall’accertamento, pagando l’intero periodo giornaliero (pari ad € 8,40), anziché la sanzione. Tale pagamento può essere effettuato presso lo sportello sito in Corso della Repubblica (ex sede comunale) oppure online con le modalità indicate sul sito www.comune.cisterna.latina.it nella sezione “Polizia Locale”. Si è inoltre preceduto ad una riorganizzazione delle aree soggette alle “strisce blu” a fronte di modifiche strutturali in alcune zone della città che rendono necessaria la disposizione di nuovi parcheggi mantenendo nel contempo il giusto rapporto tra le aree a sosta libere e quelle a pagamento.

“Lo scopo del parcheggio a pagamento – spiega l’assessore alla Mobilità e Trasporti, Andrea Santilli – è di garantire la rotazione della sosta nelle zone a più alto afflusso veicolare così da garantire la fruibilità dei servizi lì presenti ad un numero maggiore di persone. Con la “sosta gentile” si vuole da un lato favorire il commercio di vicinato e dall’altro andare incontro alle piccole esigenze pratiche dei cittadini, come pure con i parcheggi rosa compiamo un gesto di civiltà, mentre l’esenzione dei veicoli ibridi ed elettrici vuole premiare il rispetto per l’ambiente. Nella rimodulazione delle zone a pagamento – aggiunge -, si è tenuto conto anche delle esigenze della zona intorno alla stazione ferroviaria con l’eliminazione di alcuni posti a pagamento a favore di altri a sosta libera”. Per eventuali informazioni ed esigenze sono infine disponibili i seguenti contatti: tel. 3791923726 – infoparcheggicisternadilatina@gmail.com

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Sezze – Nuova campagna di consegna dei mastelli: da mercoledì distribuzione in zona Colli

L'iniziativa si concentrerà sulla zona dei Colli, con specifico riferimento a via Colli I Tratto e a via Murolungo

I cento anni di Luigi Zaralli, lo storico imprenditore con la passione per il ballo

Per l’occasione il sindaco Celentano ha consegnato al signor Luigi una targa-ricordo del compleanno speciale

Colonie estive per minorenni disabili: il sindaco Celentano: “Soddisfatte tutte le richieste”

Il primo cittadino e l'assessore Nasso rilanciano: "Critica del tutto strumentale, finalizzata a gettare discredito"

Vacanze estive, italiani alle prese con baby sitter e badanti: ecco quanto costano

Molte famiglie, complice anche la chiusura delle scuole, si trovano ad affrontare il problema logistico di come organizzare l’estate

A Cori il primo incontro del Gal, opportunità e finanziamenti

Nei giorni scorsi si è tenuto il primo incontro che è servito a illustrare le possibilità di crescita per le aziende del territorio

Regione – Bando da 2 milioni per inclusione lavorativa con progetti di agricoltura sociale

La costituzione e l’operatività di partenariati per la realizzazione di progetti di inclusione a favore di soggetti svantaggiati
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -