Sabaudia – Tra i primi provvedimenti della nuova giunta l’aumento degli stipendi di sindaco e assessori: la polemica

I consiglieri comunali di Sabaudia Mellano e Iorio denunciano una decisione definita in totale contrasto con la situazione economica attuale

“Tra le prime delibere della nuova amministrazione, in particolare la n.46 del 21/07/2022, c’è l’aumento degli stipendi del sindaco, vice sindaco, assessori e presidente del consiglio come da Legge di Bilancio del 2022″.

Esordisce così il documento, fatto arrivare in redazione, a firma dei consiglieri comunali di Sabaudia Paolo Mellano e Immacolata Iorio che denunciano, quindi, una situazione in totale contrasto, secondo il oro pensiero, con la situazione economica attuale. “Si specifica – prosegue il documento – che questo aumento delle indennità di funzione entrerà a REGIME solo dal 2024 (100%) ed è una scelta della giunta iniziarlo ad applicare per il 2022 (+45%) e 2023 (+68%)”.

“In un momento di difficoltà economica di tanti cittadini una scelta di questo tipo, seppure legittima, non era sinceramente una priorità” commentano i consiglieri di opposizione Paolo Mellano e Immacolata Iorio.

“Noi abbiamo deciso di devolvere interamente i nostri gettoni di presenza per i sevizi sociali, un piccolo aiuto, ma in questo momento storico lo riteniamo importante. Questo in linea con quanto fatto da cittadini per Sabaudia con il codice etico e con la rinuncia delle auto blu e dell’indennità di trasferta dell’amministrazione precedente”.

“Apprezziamo il gesto del Sindaco Mosca di devolvere una piccola parte dell’indennità ai servizi sociali, ma ciò è evidente che non sposta molto la questione, questa amministrazione ha fatto una scelta legittima ma totalmente in altra direzione rispetto alla spending review dell’amministrazione precedente”.

“In questo momento servirebbe dare ai cittadini segnali diversi, di vicinanza con gesti tangibili, non aumenta dosi gli stipendi, ripetiamo se pur legittimo. In questo modo non ci lamentiamo che i cittadini si allontanano dalla politica, non fosse bastato l’alto astensionismo delle ultime elezioni per dimostrarlo”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Arresto delegato ai lavori pubblici di Ponza: Calandrini (FdI) prende le distanze

"Il Consigliere D’Amico non è attualmente un tesserato di Fratelli d’Italia e quindi non rappresenta il partito in Consiglio Comunale"

Manifestazione contro il caporalato, presente anche il M5S

"C’è la necessità che anche l’amministrazione comunale di Latina sia parte attiva in questa battaglia", il commento

Italian Woman Festival, manifestazione realizzata con un contributo illegittimo: l’attacco dell’opposizione

"L’amministrazione Celentano ha affidato l’organizzazione a una Srl. Il Regolamento non lo prevede", il commento

Castelforte – Le minoranze puntano il dito contro rifiuti e Bilancio

"Siamo veramente preoccupati, una amministrazione che continua a gettare fumo negli occhi", il commento del PD

La Guardia Costiera di Terracina chiude il porto canale di Rio Martino: le critiche di Ciolfi (M5S)

"Impegno disatteso dall’Amministrazione, annaspano gli assessori Di Cocco e Addonizio. Sul lastrico 24 famiglie che vivono di sola pesca"

Morte Satnam Singh, anche il Pd in piazza alla manifestazione della Cgil

Il commento del segretario Sarubbo: "Fare luce sull'episodio e finanziare le leggi per il contrasto al fenomeno"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -