Violenza sessuale continuata su una bimba di 8 anni: condannato bagnino 32enne

E' stato condannato in via definitiva il 32enne bagnino, J. D. R., queste le sue iniziali, arrestato a ottobre dello scorso anno con l’accusa di violenza sessuale continuata

E’ stato condannato in via definitiva il 32enne bagnino, J. D. R., queste le sue iniziali, arrestato a ottobre dello scorso anno con l’accusa di violenza sessuale continuata e aggravata dall’età della vittima, una bambina di 8 anni.

Questa mattina si è tenuto il processo presso il tribunale di Latina, con rito abbreviato.

La molestia perpetrata dal 32enne risale alla settimana tra il 16 ed il 22 giugno 2021. La famiglia della piccola alloggiava, infatti, in un albergo di Fondi dove il condannato lavorava come bagnino presso la piscina dell’albergo; in diverse circostanze aveva avuto modo di avvicinare la bambina e, quindi, di molestarla sessualmente in diverse occasioni.

La mamma si era accorta che qualcosa non andava ed aveva presentato denuncia. Il racconto della vittima, che aveva trovato inequivocabili riscontri (non ultime le immagini rinvenute nello smartphone del 32enne), avevano portato all’arresto. Ad incastrare il bagnino anche testimonianze, sopralluoghi della polizia scientifica e l’acquisizione delle immagini registrate dalle videocamere del sistema di videosorveglianza della struttura alberghiera.

Il molestatore si era conquistato la fiducia della piccola vittima facendole dei doni prima di attirarla in un magazzino, al cui interno l’avrebbe molestata. .

Oggi il processo durante il quale il pubblico ministero Daria Monsurrò ha chiesto una condanna a nove anni di reclusione: il gup al termine della camera di consiglio ha riconosciuto il 32enne colpevole di violenza sessuale aggravata e lo ha condannato a otto anni di carcere.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Ruba prodotti per 100 euro, denunciato un 40enne marocchino

Aprilia - Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di risalire all'uomo residente ad Anzio e denunciarlo

Ubriaca al volante provoca un incidente, denunciata una donna di 34 anni

L'auto della donna invadeva l'altra corsia per poi scontrarsi frontalmente contro un altro veicolo sull'Appia

Furgoni distrutti da un incendio, indagini in corso

Aprilia - Sono in corso verifiche atti a scoprire l’origine dell’incendio. I mezzi, sono stati posti sotto sequestro

Controlli nelle case di riposo, scoperte 10 strutture irregolari

Operazione dei Nas in provincia di Latina per una sanzione totale di 13mila euro. Chiusa una struttura ad Aprilia

Sul Lazio insiste il maltempo, diramata una nuova allerta gialla

L’Agenzia Regionale di Protezione civile del Lazio ha emesso un’allerta gialla con validità dal pomeriggio di oggi

Scontro all’incrocio sulla Migliara 45, la vittima è Cesare “Giulio” Abbate

L'uomo era al volante della sua auto mentre accompagnava il nipote a scuola. Tristezza e incredulità nella comunità di Sezze
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -