Vigile spara in testa ad una ex collega, la 33enne muore nel commissariato: è giallo

Bologna - Il 63enne ha parlato inizialmente di colpo accidentale ma gli inquirenti non credono a questa versione

Bologna – Una ex vigilessa di 33 anni è stata uccisa da un colpo di pistola alla testa. Il proiettile è partito dall’arma di ordinanza di un collega, ex comandante e attualmente in servizio nel corpo. L’uomo, un 63enne, è stato sottoposto a fermo per omicidio volontario. Secondo quanto riportato dalla stampa nazionale, l’uomo nell’interrogatorio si sarebbe avvalso della facoltà di non rispondere. I carabinieri stanno cercando di capire cosa sia successo in una stanza della sede del comando della polizia locale di Anzola Emilia. Quando i soccorritori del 118 sono arrivati sul posto, per la giovane donna non c’era già più nulla da fare. Il colpo alla testa è stato fatale. Sul luogo anche i reparti scientifici dei carabinieri.

In una prima versione non a verbale, il 63enne avrebbe parlato di un colpo partito accidentalmente durante le operazioni di pulizia dell’arma di ordinanza. Una versione che non ha convinto gli inquirenti. Si indaga per capire di che natura fosse il rapporto tra la 33enne ex vigilessa e il 63enne e perché la donna, che risultava essere stata congedata dai vigili, si trovasse a incontrare l’indagato negli uffici del comando.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Travolto e schiacciato da un mezzo agricolo: 18enne muore davanti ad un collega

Lodi - Inutili i tentativi di soccorso, il ragazzo non ce l'ha fatta. L'altro giovane che ha assistito all'incidente ha accusato un malore

Spara e uccide l’anziana madre, poi si barrica in casa e si toglie la vita

Ancona - Il 51enne soffriva di disturbi psichici. Dopo aver ammazzato la madre ha avvisato il fratello del gesto

Colto da malore mentre fa immersione: sub muore in mare sotto gli occhi della sorella

Gallipoli - A dare l'allarme è stata appunto la familiare, insospettita perché la boa del sub era ferma da troppo tempo nello stesso punto

Litiga con la madre e la uccide accoltellandola alla schiena: fermato il 27enne

Cagliari - A lanciare l'allarme il marito della vittima che, al momento dell'aggressione, si trovava in un'altra stanza

Orrore sui binari, madre e figlia travolte e dilaniate da un treno: ipotesi suicidio

Montesilvano - Le due sono state viste camminare mano nella mano vicino i binari. Al momento si pensa ad un gesto volontario

Trovata cadavere in un campo nomadi, la donna è stata strangolata: giallo sull’omicidio

Pistoia - Qualcuno avrebbe tentato successivamente di inscenare un suicidio per impiccagione. Ascoltato il marito
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -