Valletta (Lega): “Non accettiamo lezioni da chi ha perso oltre 4 milioni di euro per le scuole”

"È evidente che il Partito democratico utilizza sempre due pesi e due misure, scrollandosi di dosso le responsabilità di 7 anni di governo"

“Continuo a leggere affermazioni infondate e provocatorie da parte del gruppo consiliare del Partito Democratico. Non ritorno sul perché si è deciso di non aderire al bando per gli asili nido del ministero: in più sedi, con dati e fatti alla mano, gli assessori Carnevale e Tesone hanno illustrato perfettamente le motivazioni ragionevoli di tale scelta. Come capogruppo della Lega in Consiglio comunale e come segretario del partito a Latina, però, mi corre l’obbligo di ricordare che nel 2021 l’Amministrazione Coletta, sostenuta convintamente proprio dal Pd, decise di non partecipare al medesimo bando. Come mai in quell’occasione la scelta è stata ritenuta valida e dunque appoggiata? Perché non ci si è indignati di fronte alla perdita di oltre 4 milioni di euro di finanziamento per la messa in sicurezza e l’adeguamento sismico di alcuni plessi del nostro territorio comunale? Ricordo che l’allora sindaco individuò come causa proprio la mancanza di personale. Era il 2022 e sempre nel medesimo anno, quella stessa Amministrazione comunale spalleggiata dal Pd ha scelto di esternalizzare il servizio dell’asilo nido comunale Babylandia di via Bachelet, quale esito di un atto che si sono ben guardati da portare all’esame della commissione consiliare competente e del Consiglio comunale. E vogliamo ricordare anche il plesso scolastico di Chiesuola, il cui ingresso è rimasto transennato inutilmente per cinque lunghi anni, nonostante continue istanze e solleciti ad intervenire? Questa Amministrazione, grazie soprattutto agli assessori leghisti Carnevale e Tesone, ha risolto nel giro di qualche mese, semplicemente svolgendo gli opportuni sopralluoghi e le dovute perizie tecniche, e affidando successivamente i lavori per il risanamento della superficie della pensilina. Ad oggi i lavori sono stati ultimati e hanno consentito il ripristino del decoro e della sicurezza all’ingresso della scuola”.

Lo dichiara in una nota Vincenzo Valletta, capogruppo della Lega in Consiglio Comunale, che continua:  

“È evidente che il Partito democratico utilizza sempre due pesi e due misure, scrollandosi di dosso le responsabilità di 7 anni di governo della città. E che ogni sua esternazione è palesemente frutto dell’opera di strumentalizzazione che ha iniziato sin dall’insediamento di questa Amministrazione, assumendola ben presto quale cifra stilistica della sua attività politica, fuori e dentro al Consiglio comunale. Non mi piace e non voglio salire in cattedra, ma l’opposizione è tutt’altra cosa e si dovrebbe basare, sempre e comunque, sulla difesa degli interessi della cittadinanza in un clima di reale confronto e cooperazione, con etica e soprattutto tenendo sempre in considerazione la realtà dei fatti. Sogni, speranze e obiettivi li abbiamo tutti, ma questi devono necessariamente essere in equilibrio con le reali possibilità di un’Amministrazione comunale, sia economiche, sia organizzative, sia relative al personale”.  

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Rocca Massima: Sonia Priori entra in Fratelli d’Italia

Il sindaco del comune pontino Lucarelli le assegna le deleghe per scuola, sanità e politiche del personale

“Condizioni colonie estive peggiorano”, Lbc chiede che il caso venga discusso in Commissione

Il caso riguarda il servizio delle colonie estive dedicato a minori con disabilità, anche quest’anno garantito per sole tre settimane

“Attacco strumentale contro Di Cocco”, la maggioranza fa quadrato

"Ancora una volta gli esponenti dell’opposizione sembrano aver dimenticato la loro gestione amministrativa"

Legge sull’autonomia differenziata, Lbc aderisce al comitato promotore per il referendum

"Servono 500mila firme in tutta Italia entro il 30 settembre, ma l’obiettivo del comitato è più ambizioso"

Valletta (Lega): “Sulla sicurezza serve un colpo di reni con videosorveglianza in centro”

Il consigliere comunale e capogruppo della Lega, Vincenzo Valletta, interviene a seguito del furto avvenuto nei giorni scorsi in Piazza

Intelligenza Artificiale, l’intervento di Catani (Udc) sulla mozione

"La mozione in maniera lungimirante pone l’accento sulla necessità di istituire un apposito registro degli algoritmi e delle tecnologie"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -