Strategie Territoriali di Latina, via libera ai primi 12 milioni di euro per 18 progetti

Il commento della vicepresidente Roberta Angelilli: "Previsto un investimento complessivo di 20 milioni di euro"

La Regione Lazio ha presentato a Latina, presso la Sala De Pasquale del Palazzo Comunale, il Piano regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale 2021-2027, nell’ambito dell’obiettivo “Un’Europa più vicina ai cittadini”.

All’incontro hanno partecipato la vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico, al Commercio, all’Artigianato, all’Industria e all’Internazionalizzazione della Regione Lazio, Roberta Angelilli; il sindaco di Latina, Matilde Celentano; l’assessore al Turismo, all’Ambiente, allo Sport, ai Cambiamenti climatici, alla Transizione energetica e alla Sostenibilità della Regione Lazio, Elena Palazzo e il presidente della commissione Sviluppo economica e attività produttive, delle Start-up, del Commercio, dell’Artigianato, dell’Industria, della Tutala dei consumatori, della Ricerca e dell’Innovazione del Consiglio Regionale, Enrico Tiero.

Il Fondo, con uno stanziamento di 12 milioni di euro, prevede la riqualificazione di spazi e edifici pubblici, ma anche il sostegno per lo sviluppo dei servizi digitali del Comune di Latina. Ecco nel dettaglio dove saranno impiegati i fondi:

  • Collegamento ciclabile Quartieri Nuova Latina e Nascosa – Via del Lido L3: Saranno investiti 215.814,78 euro per migliorare la rete ciclabile in quest’area.
  • Collegamento ciclabile Autolinee – Viale Le Corbusier – Nuova Latina (ex Q4) L4: un investimento di 280.103,76 euro sarà destinato a questo progetto di mobilità sostenibile.
  • Rete Ciclabile all’interno del Circuito Marina di Latina e Strutture Funzionali – Tratto Pedonale Via Nascosa/Capoportiere (LOTTO 2): per questo progetto, sono stati stanziati 775 mila euro.
  • Riuso e rifunzionalizzazione ex scuola di Via Varsavia: l’intervento prevede un investimento di 620.294,26 euro.
  • Completamento del Parco Porta Nord – 2° stralcio: saranno spesi 591.369,63 euro per la conclusione di questo parco.
  • Riqualificazione spazi esterni scuole Borghi: per migliorare gli spazi esterni delle scuole, saranno investiti 1 milione e 336 mila euro.
  • Completamento di Piazzale dei Mercanti: l’intervento avrà un costo di 781.765,63 euro.
  • Riqualificazione Parcheggio Via Neghelli: previsto un investimento di 712.218,88 euro.
  • Riqualificazione aree verdi centro cittadino: per questo progetto sono stati stanziati 1 milione e 56 mila euro.
  • Riqualificazione parco Santa Rita: l’intervento costerà 346 mila euro.
  • Realizzazione di sale lettura e co-working all’interno delle case di quartiere: saranno investiti 285 mila euro.
  • Skate Park – Parco Santa Rita: la creazione di un nuovo skate park richiederà 387.346,12 euro.
  • SFTE e intervento di Manutenzione Strutturale Straordinaria della scuola dell’infanzia San Marco: per questo progetto saranno spesi 531.068,89 euro.
  • Manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico Palazzo della cultura – 1° STRALCIO: questo importante intervento richiederà un investimento di 2 milioni e 500 mila euro.
  • Digitalizzazione/Dematerializzazione dell’Archivio dell’Avvocatura Comunale: saranno destinati 213.115,20 euro a questo progetto.
  • SFTE per SIT, Buildings Information Models e Digital Twin per il territorio comunale: l’investimento previsto è di 618.168 euro.
  • Estensione notifiche in formato digitale inviate tramite la Piattaforma Notifiche Digitali: saranno spesi 500 mila euro.
  • Supporto alla costruzione dell’Ufficio di Mobility Management dell’Amministrazione Comunale: questo progetto riceverà 230 mila euro.

«Gli interventi per lo sviluppo territoriale del Comune di Latina rappresentano un passo in avanti per la crescita economica e sociale di questo territorio. Grazie ai fondi stanziati, la Regione Lazio è in grado di sostenere lo sviluppo del territorio, promuovendo allo stesso tempo una gestione sostenibile delle risorse per un miglioramento della qualità della vita per i cittadini. Questo è possibile grazie a una collaborazione coesa tra la Regione e le Amministrazioni Comunali, che ci consentirà di rafforzare l’identità economica e sociale del Lazio», ha dichiarato la vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico, al Commercio, all’Artigianato, all’Industriale e all’Internazionalizzazione della Regione Lazio, Roberta Angelilli

«Sarà una sfida importante, perché la copertura finanziaria è garantita soltanto a seguito del raggiungimento di risultati tangibili e oggettivi delle operazioni ammesse in prima fase, ma sono certa che centreremo l’obiettivo. Ringrazio la Regione Lazio, che ci ha consentito di anticipare nella prima fase di questi interventi la manutenzione straordinaria e l’efficientamento energetico del Palazzo della Cultura. Si tratta della progettazione più impegnativa in termini di risorse, a dimostrazione del fatto che l’amministrazione che mi onoro di rappresentare vuole ridare vita al centro storico con un’offerta che sappia valorizzare i beni culturali. I fondi del Fers che la Regione Lazio, guidata dal presidente Francesco Rocca, ci ha assegnato saranno l’inizio per una nuova musica», ha dichiarato il sindaco di Latina, Matilde Celentano.

 «I finanziamenti messi a disposizione attraverso l’Azione del PR FESR 2021 – 2027, relativa alle strategie di sviluppo territoriale urbano, rappresentano un’occasione preziosa, e per certi versi irripetibile, per una crescita integrata dei territori. Un’occasione che non possiamo e non vogliamo lasciarci sfuggire perché ci consente di valorizzare al massimo le enormi potenzialità di sviluppo dell’area di Latina».

Lo ha dichiarato l’assessore al Turismo, all’Ambiente, allo Sport, ai Cambiamenti climatici, alla Transizione energetica e alla Sostenibilità della Regione Lazio, Elena Palazzo.

«Sono certa che il capoluogo pontino non si farà trovare impreparato. La Regione farà la sua parte nel supportare il Comune durante la fase di attuazione. Inizia un percorso che non deve fermarsi qui. Faremo in modo che questo processo di miglioramento e crescita continui per offrire a questa città e all’intera area pontina lo sviluppo e le prospettive che meritano», ha concluso l’assessore Elena Palazzo.

“Accolgo positivamente l’approvazione della delibera di giunta regionale sulle strategie territoriali relative al Comune di Latina. Nel mio ruolo di presidente della commissione Sviluppo Economico del Consiglio regionale del Lazio, ho fornito la massima collaborazione e il contributo dovuto a questa importante misura. Questi primi interventi sono il frutto dell’inizio di un percorso virtuoso, che vedrà ulteriori investimenti e progetti a favore delle comunità locali. Il proficuo lavoro di confronto e supporto svolto in questi mesi tra la Regione e i Comuni dovrà ovviamente essere portato a termine con l’obiettivo di realizzare i progetti e concretizzare quanto previsto dalle politiche di coesione”.

Lo ha dichiarato il presidente della commissione Sviluppo economica e attività produttive, delle Start-up, del Commercio, dell’Artigianato, dell’Industria, della Tutala dei consumatori, della Ricerca e dell’Innovazione del Consiglio Regionale, Enrico Tiero.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cisterna – Riapertura per l’iscrizione ai servizi comunali di mensa e trasporto scolastico

Prorogato fino al 30 AGOSTO 2024 il termine ultimo per le iscrizioni al servizio di Mensa e Trasporto Scolastico

A Brescia i primi laureati triennali di Tecniche industriali di prodotto e processo

Gabriele Filipponi e Federico Piva sono i primi in Italia ad aver tagliato il traguardo del nuovo titolo accademico

Di Palma (Ecoter): “Politiche di coesione volano di sviluppo, ma vanno aggiornate per le sfide attuali”

"L’Europa deve focalizzarsi su investimenti, migliorare la capacità amministrativa e garantire che nessuna regione sia lasciata indietro"

Spesa pubblica, siglato il protocollo d’intesa tra Regione e Guardia di Finanza Lazio

Lo scopo è quello di migliorare l'efficacia complessiva degli interventi a tutela della legalità dell'attività amministrativa

L’imprenditoria giovanile riparte dal ‘made in Italy’: la spinta del gelato artigianale

Tra i gusti dell'estate 2024: pesche al vino, amaretto e mandarino, fiano con lime e pinoli e crema con la curcuma

Bandiera Blu, consegnato a Sabaudia il riconoscimento

La cerimonia ieri mattina nell'Aula consiliare alla presenza del Sindaco Alberto Mosca e dell'Assessore al Turismo Giovanni Secci
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -