Scooter a rogo, Antonio avvolto dalle fiamme: il 20enne muore dopo 50 giorni di agonia

Si chiamava Antonio Zottola, aveva appena 20 anni ed abitava a Spigno Saturnia. Era rimasto coinvolto in un incidente stradale a Scauri

Si chiamava Antonio Zottola, aveva appena 20 anni ed abitava a Spigno Saturnia. Era rimasto coinvolto in un incidente stradale a Scauri 50 giorni fa ed è morto all’interno del reparto grandi ustionati dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma.

Oggi sarebbe dovuto essere il giorno del funerale di Antonio, ma l’autorità giudiziaria di Roma non ha concesso il nulla osta per la tumulazione della salma. Probabile ùche venga disposto l’esame autoptico.

Come detto, l’incidente era avvenuto a metà giugno. Nessuno, però, si aspettava che le cose potessero precipitare ormai, visto che il peggio pareva passatro.

La sera del 19 giugno scorso il ragazzo, grande appassionato di cavalli, era a bordo del suo scooter quando, ad un certo punto, all’altezza di Scauri, ha perso il controllo del mezzo cadendo rovinosamente sull’asfalto. Rialzatosi, non si è accorto che il serbatoio era danneggiato e fuoriusciva il carburante. Quando ha tentato di rimettere in moto, la scintilla ha incendiato il liquindo e le fiamme lo hanno avvolto.

I sanitari del 118 accorsi sul posto si sono subito accorti della gravità della situazione disponendo il ricovero nella capitale. Nonostante le cure, la sua situazione ha continuato a rimanere stazionaria fino alla scorsa settimana, quando alcune complicanze hanno fatto precipitare la sua salute. Lunedì pomeriggio il decesso.

Incredulità, questo il sentimento che si è sviluppato in città una volta appresa la notizia. Tante le manifestazioni di solidarietà alla famiglia. Il sindaco e l’amministrazione comunale avevano anche disposto il lutto cittadino invitando le attività commerciali e gli uffici a tenere le serrande chiuse durante le esequie che, come detto, si sarebbero dovute tenere oggi.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Soldi in cambio di like e commenti? Non cadere nella truffa

Si tratta di una truffa che promette facili guadagni per compiere semplici attività a cui segue richiesta di denaro per sbloccare fondi

Ruba abbigliamento per 1.400 euro, denunciato un 31enne indiano

Formia - L'uomo si è reso protagonista di tre distinti furti commessi con violenza, due nel novembre del 2023 e uno più recente

Regione – 29enne operaio cade da un tetto e muore a causa dell’impatto al suolo

La tragedia si è verificata in un capannone a Campoleone, al confine tra Aprilia e Lanuvio. Indagini in corso

Incidente sul lavoro a Cisterna, ustionato mentre lavora nei campi

L'uomo stava lavorando su una trebbiatrice quando un corto circuito ha innescato le fiamme che lo hanno colpito

Estorce denaro per restituire una collana rubata: arrestato dalla Polizia

Latina - Il malvivente intimava alla vittima la consegna di 200 euro per farlo rientrare in possesso della collana

Non gli danno più da bere in un bar e dà in escandescenza, denunciato un 54enne

Sezze - All’arrivo delle forze dell'ordine il 54enne poneva resistenza e minacciava, anche di morte, i militari operanti
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -