Equitazione, la nuova ‘stellina’ del salto ad ostacoli è una setina di 10 anni

Si chiama Rachele, è di Sezze, ha 10 anni, cavalca da appena pochi mesi, ma ha già ottenuto due successi a livello nazionale

Stanno destando parecchia impressione, tra gli addetti ai lavori nazionali, i progressi di una giovane amazzone di Sezze, di appena 10 anni (ne compirà 11 in febbraio), Rachele Petrussa. Parliamo di sport, e precisamente di salto a ostacoli, una disciplina olimpica per la quale l’Italia vanta una antica e forte tradizione.

Un talento naturale quello di Rachele, che domenica scorsa si è imposta su una nutrita schiera di avversarie al concorso nazionale di Arezzo. Un percorso a tempo che la piccola setina ha concluso in 55 secondi, precedendo la più vicina delle avversarie di quasi 7 secondi.

Quello che sta facendo strabuzzare gli occhi ai tecnici federali, però, non è tanto l’età estremamente precoce di Rachele ma anche, e soprattutto, il fatto che questa padronanza sia stata raggiunta a distanza di pochi mesi dalla prima volta che è salita a cavallo, nell’ottobre scorso. E’ stato amore a prima vista, si direbbe, tanto che a febbraio scorso era già pronta a gareggiare; quindi il conseguimento della patente per poter partecipare alle gare con ostacoli da 90 centimetri. Brevetto, conseguito il 18 giugno, che le consente di gareggiare in una categoria open, con avversari di tutte le età, ma di pari categoria. Il 31 luglio, dopo alcune prestazioni di assestamento, la prima vittoria, nel concorso di Atina. Poi domenica il secondo successo stagionale.

“Quello che stupisce – dice di lei il suo allenatore Vittorio Giungarelli – è la determinazione oltre alle qualità tecniche. Doti che le permettono, in gara, di arrivare davanti a concorrenti ben più grandi di lei e con più esperienza”. Da dicembre scorso si allena ormai tutti i giorni, lunedì escluso, presso il centro ippico Dante di Latina ed è seguita dagli istruttori Vittorio e Dante Giungarelli. La sua giovane carriera è solo agli inizi, ma il talento e la tenacia certo non le mancano. Con il sogno di poter gareggiare un giorno, chissà, per vincere una medaglia olimpica.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Karate – Passaggio di cintura per gli atleti della Asd Sport per Tutti di Sermoneta

Alla palestra The Champions si sono svolti in un'unica sessione gli esami di passaggio di cintura Diretti dal Maestro 5° Dan Nicola Marone

Sabato tappa inedita per il Grande Slam: il “Corri da Marino”

La Podistica Pontinia ha organizzato una gara nella zona rurale compresa tra le Migliare. Alla fine si potrà vivere una cena in allegria

Pallanuoto – L’Antares Latina vince gara 1 dei playoff: domenica la sfida decisiva ad Acilia

Un’ottima Antares supera 11 a 8 il Villa Aurelia in gara 1 dei play-off Serie C per la promozione in B. Attesa per il ritorno

Calcio – Latina Crew & Friends: seconda edizione all’insegna della Beneficenza

L'evento, con tanti ospiti del mondo nerazzurro avrà luogo domenica 23 giugno alle 20:30 presso la Samagor

Volley – Il Terracina Under 13 vince la Coppa Territorio

Il titolo di Campionesse Provinciali, dopo aver avuto la meglio, in gare di andata e ritorno, della Pol. Itri

Campionati Europei di canoa kayak, i risultati degli atleti delle Fiamme Oro

Il Gruppo Sportivo Polizia di Stato di Sabaudia brilla d’Oro sul Maty-Ér Regatta Course, a Szeged, in Ungheria
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -