Sabaudia – ‘Stabilimento abusivo’, liberati altri 1500 mq di spiaggia

Nuovo intervento di sequestro di attrezzature balneari questa mattina, 10 agosto, su una spiaggia libera. Ecco cosa è accaduto

Nuovo intervento di sequestro di attrezzature balneari questa mattina, 10 agosto, su una spiaggia libera. Stavolta a Sabaudia.

La Guardia Costiera è intervenuta su un tratto di spiaggia presso il quale un soggetto, autorizzato ad esercitarvi soltanto il noleggio “a richiesta” da parte della clientela, aveva invece preinstallato un vero e proprio stabilimento. 

“Giunti sul posto – si legge nella nota della Guardi Costiera – presso quello che avrebbe dovuto essere un tratto destinato alla libera fruizione, i militari si sono trovati davanti un vero e proprio stabilimento balneare pre-allestito in attesa dell’arrivo dei clienti.

Su un’ulteriore porzione di arenile risultavano inoltre preinstallati numerosi pali per ombrelloni, destinati evidentemente ad incrementare l’area occupata con altre postazioni da allestire nel corso della giornata, impedendo al contempo a chi lo desiderasse di stazionare liberamente in zona

Simili condotte impediscono alla cittadinanza di usufruire di interi tratti di spiaggia, inducendo la  popolazione a credere di trovarsi presso uno stabilimento balneare e a posizionarsi altrove, nonostante i  responsabili non siano in possesso di alcun titolo autorizzativo che consenta loro di sottrarre la porzione  di arenile al pubblico uso”. 

La persona responsabile dovrà pagare una multa salata per il proprio comportamento. Inoltre, i circa duecento oggetti tra ombrelloni e lettini sono stati posti sotto sequestro. L’area, infine, riportata alla libera fruizione, è di circa millecinquecento metri quadrati.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Soldi in cambio di like e commenti? Non cadere nella truffa

Si tratta di una truffa che promette facili guadagni per compiere semplici attività a cui segue richiesta di denaro per sbloccare fondi

Ruba abbigliamento per 1.400 euro, denunciato un 31enne indiano

Formia - L'uomo si è reso protagonista di tre distinti furti commessi con violenza, due nel novembre del 2023 e uno più recente

Regione – 29enne operaio cade da un tetto e muore a causa dell’impatto al suolo

La tragedia si è verificata in un capannone a Campoleone, al confine tra Aprilia e Lanuvio. Indagini in corso

Incidente sul lavoro a Cisterna, ustionato mentre lavora nei campi

L'uomo stava lavorando su una trebbiatrice quando un corto circuito ha innescato le fiamme che lo hanno colpito

Estorce denaro per restituire una collana rubata: arrestato dalla Polizia

Latina - Il malvivente intimava alla vittima la consegna di 200 euro per farlo rientrare in possesso della collana

Non gli danno più da bere in un bar e dà in escandescenza, denunciato un 54enne

Sezze - All’arrivo delle forze dell'ordine il 54enne poneva resistenza e minacciava, anche di morte, i militari operanti
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -