Rientro a scuola tra flash mob e striscioni: gli studenti lanciano un segnale forte

Ieri flash mob al Ministero oggi striscioni in 50 scuole per il lancio del Manifesto. 100 idee per cambiare il Paese

Rientro a scuola. Ieri flash mob al Ministero, oggi striscioni in 50 scuole per il lancio del Manifesto. “Abbiamo 100 idee per cambiare il Paese. Chiederemo impegni alla politica”. Ieri mattina davanti a più di 50 scuole in tutta Italia studenti e studentesse si sono mobilitati per lanciare un segnale forte: il futuro del paese deve ripartire da istruzione, ambiente, lavoro e diritti. Dopo più di due anni di pandemia, che hanno portato alla luce tutte le contraddizioni del sistema scolastico attuale, ragazzi e ragazze tornano nelle classi in piena campagna elettorale senza sentire alcuna risposta dalla politica per la loro generazione.

Per questo la Rete degli Studenti Medi e l’Unione degli Universitari hanno raccolto più di 100 proposte su cui chiedono l’impegno di candidati e candidate alle elezioni del 25 Settembre. Tra i tanti temi, la richiesta di arrivare al 5% del PIL in istruzione, l’abolizione della tassazione universitaria, l’abolizione dei pcto a scuola, ma anche la creazione di sportelli di assistenza psicologica in scuole e università e il trasporto pubblico gratuito per studenti.

“Ci hanno fatti sentire uno Zero, nessuna considerazione o attenzione ai temi della nostra generazione – spiegano la Rete degli Studenti Medi e l’Unione degli Universitari – per questo abbiamo costruito Cento proposte per il futuro della scuola, del nostro Paese. Vogliamo tutto e siamo pronti ad ottenerlo. Porteremo il Manifesto con le 100 proposte a tutti i candidati. Vogliamo la politica si occupi di noi e ci faremo sentire”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Al volante con la patente ritirata, denunciato un 43enne

Cisterna - Nei confronti dell'uomo la patente era stata revocata nel 2022 con provvedimento della Prefettura di Latina

Sorpreso fuori casa nonostante la sorveglianza speciale: denunciato un 26enne

Priverno - L'uomo, durante un controllo effettuato in orario notturno dai Carabinieri, non risultava essere nella propria casa

Aggredisce la compagna e le impedisce di chiamare i soccorsi: divieto di avvicinamento per un 47enne

Prossedi - L'uomo ha colpito con un pugno sul viso la compagna, cercando di strapparle dalle mani il telefono cellulare

Incendio a Palazzo di vetro, tre persone intossicate

Latina - Il rogo è divampato all'alba di questa mattina, a prendere fuoco sarebbe stato un materasso. Intervento dei Vigili del Fuoco

Incidente all’incrocio, tre persone ferite

Aprilia - Tra i feriti, una donna avrebbe riportato le conseguenze peggiori. Necessario l'intervento dell'eliambulanza

Trovato a rubare cibo in un supermercato, denunciato un 50enne

Aprilia - I Carabinieri intervenivano in un supermercato dopo aver ricevuto una chiamata alla centrale operativa per un furto
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -