Rapina in gioielleria: armi in mano, i banditi minacciano le commesse e svuotano la cassaforte

Nella notte tra venerdì e sabato, una banda di malviventi ha fatto man bassa di preziosi all'interno di una gioielleria di Borgo Montello

Colpo in gioielleria sabato in provincia di Latina. Una banda di malviventi ha messo a segno una rapina all’interno di una gioielleria di Borgo Montello.

Per aggirare i sistemi di allarme dell’esercizio commerciale, i banditi hanno scelto una strada lunga, ma decisamente redditizia a giudicare dai risultati. Durante la notte, infatti, si sono introdotti in un locale adiacente alla gioielleria, praticando un foro nella parete che divide le due stanze. All’arrivo delle commesse, la mattina, si sono fatti trovare nel retrobottega, armi in mano.

Sotto minaccia, poi, le hanno costrette ad aprire il caveau. A quanto pare erano armati di pistole e coltelli. Ancora in fase di quantificazione il bottino, che comunque sarebbe decisamente ingente. Sul caso indaga la Polizia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Lavoro in nero e fitofarmaci illegali in due aziende agricole, l’operazione della Guardia di Finanza

Fondi - Individuati 3 lavoratori irregolari in una cooperativa e fitosanitari illeciti all'interno di un'azienda che produce ortaggi

Controlli per la movida, ritirata una patente e sequestrata della droga

Formia e Gaeta - La quantità di sostanza stupefacente sequestrata ammonta ad un totale di 10 gr. di hashish e 2 gr. di cocaina

Scontro tra tre auto all’incrocio, due feriti

Latina - L'incidente ha visto coinvolti tre veicoli nelle vicinanze di Borgo Piave, un 38enne e un 29enne trasportati in ospedale

Lavoratore in nero in un ristorante: scatta la sospensione e 10mila euro di multa

Ponza - All’esito delle verifiche, un ristorante dell’isola è stato sanzionato per aver impiegato un lavoratore in nero

Scoperto un chiosco abusivo, scatta la chiusura e una multa di 15mila euro

Formia - È stata riscontrata la presenza di circa 90 persone, tra cui in molti erano coloro che non avevano alcun titolo

Cani e gatti abbandonati: tra luglio e settembre ogni giorno 600 animali lasciati per strada. L’allarme

Con queste temperature estive record abbandonare gli animali domestici equivale farli morire in poche ore: l’appello
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -