Protezione consumatori, De Meo (FI – PPE): “Garantire trasparenza per chi acquista pacchetti turistici

La questione della sicurezza per chi acquista pacchetti turistici è al centro dell'intervento di Salvatore De Meo, già sindaco di Fondi

“La Direttiva UE 2015/2302 che mira a garantire un livello di protezione del consumatore nell’acquisto di pacchetti turistici e servizi collegati, all’articolo 5 disciplina le informazioni precontrattuali che l’organizzatore deve fornire al consumatore, indicando come unico obbligo informativo quello di rendere noto il prezzo “forfettario o globale” del pacchetto turistico comprensivo di tasse, imposte e altri costi aggiuntivi“.

Un tema molto attuale ed importante per il settore turistico di Latina e provincia, sul quale ha voluto far sentire la propria voce l’europarlamentare di FOrza Italia Salvatore De Meo.

“Tale norma però – continua De Meo – non consente di avere una fatturazione trasparente dei servizi inclusi nel pacchetto che spesso, invece, vengono maggiorati discrezionalmente dall’operatore turistico che, utilizzando la formula “forfettario o globale”, applica, in aggiunta ai costi di agenzia o gestione pratica e senza alcun limite, ulteriori maggiorazioni sui singoli servizi. Per questo motivo – dichiara ancora l’On. De Meo – ho inteso presentare con altri colleghi eurodeputati di Forza Italia- PPE, un’interrogazione alla Commissione europea nella quale chiediamo se essa intende avviare un’indagine conoscitiva, coinvolgendo anche le Associazioni di consumatori, per verificare la corretta applicazione della formula “forfettario o globale” dei pacchetti turistici, se e in che modo pensa di implementare la Direttiva stessa per dotarla di trasparenza informativa per il consumatore, e in fine se intende incoraggiare gli operatori turistici a fornire fatture dettagliate, inclusive di ogni voce di spesa sostenuta dal consumatore, comprese le maggiorazioni dei singoli servizi oltre ai costi di agenzia o gestione pratica. Far chiarezza, e di conseguenza meglio regolamentare questo aspetto – conclude Salvatore De Meo – contribuirebbe ad applicare ai costi di agenzia la giusta quotazione, consentendo una migliore protezione del consumatore nell’acquisto di pacchetti turistici”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Banca d’Italia e Ruspi alla Sapienza, la maggioranza: “Occasione persa per il centrosinistra”

"È una rivoluzione per la nostra città e un passo in avanti verso l’idea di Latina città universitaria" il commento

Rocca Massima: Sonia Priori entra in Fratelli d’Italia

Il sindaco del comune pontino Lucarelli le assegna le deleghe per scuola, sanità e politiche del personale

“Condizioni colonie estive peggiorano”, Lbc chiede che il caso venga discusso in Commissione

Il caso riguarda il servizio delle colonie estive dedicato a minori con disabilità, anche quest’anno garantito per sole tre settimane

“Attacco strumentale contro Di Cocco”, la maggioranza fa quadrato

"Ancora una volta gli esponenti dell’opposizione sembrano aver dimenticato la loro gestione amministrativa"

Legge sull’autonomia differenziata, Lbc aderisce al comitato promotore per il referendum

"Servono 500mila firme in tutta Italia entro il 30 settembre, ma l’obiettivo del comitato è più ambizioso"

Valletta (Lega): “Sulla sicurezza serve un colpo di reni con videosorveglianza in centro”

Il consigliere comunale e capogruppo della Lega, Vincenzo Valletta, interviene a seguito del furto avvenuto nei giorni scorsi in Piazza
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -