Otello, a Latina arriva la tragedia di Shakespeare con un cast tutto al femminile

In scena al Teatro D'Annunzio uno degli spettacoli più acclamati della stagione teatrale, attualmente in tournée nei maggiori teatri italiani

Giovedì 15 febbraio ore 21 al Teatro D’Annunzio uno degli spettacoli più acclamati della stagione teatrale, attualmente in tournée nei maggiori teatri italiani, Otello da William Shakespeare, traduzione e drammaturgia Letizia Russo, regia di Andrea Baracco, grazie alla collaborazione tra il Comune di Latina e ATCL, circuito multidisciplinare del Lazio, sostenuto da MIC Ministero della Cultura e Regione Lazio. Lo spettacolo è portato in scena da uno straordinario cast tutto al femminile composto da: Valentina Acca, Flaminia Cuzzoli, Francesca Farcomeni, Federica Fresco, Viola Marietti, Federica Fracassi nel ruolo di Iago, Ilaria Genatiempo nel ruolo di Otello e Cristiana Tramparulo nel ruolo di Desdemona.

Con Otello, Shakespeare ha consegnato alla letteratura occidentale uno dei suoi personaggi più archetipici: Iago. E, attraverso di lui, una riflessione spietata, eppure carica di pietas, sulle debolezze umane e sull’imprevedibile capacità che abbiamo di generare il male e di accoglierlo come insospettabile parte di noi stessi. La potenza del triangolo Otello-Iago-Desdemona sta nella corsa verso la distruzione di sé e degli altri, in un gioco che trasforma l’immaginazione in realtà e la realtà in immaginazione. Io non sono ciò che sono, dichiara Iago nella prima scena del primo atto. Questa definizione che dà di sé non cessa di essere vera se applicata anche agli altri protagonisti della tragedia. Cosa siamo, noi esseri umani, se non materia instabile, che le circostanze possono spingere alle scelte più estreme, alle scoperte interiori più inattese, e ai gesti più feroci? La tragedia del Moro di Venezia affonda le proprie radici nella linea d’ombra su cui ognuno di noi cammina come un funambolo in cerca di equilibrio, nella speranza, ma senza la certezza, di non cadere mai.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cena speciale da Bacco e Venere, tra i tavoli i ragazzi dell’associazione Diaphorà

"È un’idea che abbiamo fortemente voluto attuare per dare ai ragazzi l’opportunità di cimentarsi con un contesto reale"

Al Teatro Villa Pamphilj in scena AREA 52, spettacolo per Theremin, Loopstation e Pupazzi Alieni

Domenica 25 febbraio alle ore 11, al Teatro Villa Pamphilj di Roma, va in scena il quarto appuntamento della rassegna

“Rib Cage: Esplorazioni dell’Anima”, dal 23 febbraio la mostra al Punto Iat di Formia

L’evento è il quarto inserito nella rassegna "Sentieri d’Arte 2024", promossa dall'associazione culturale Koiné

People in Community: Mediazione Sociale avvia il laboratorio mappe di comunità a Borgo Sabotino

Oggi, dalle ore 18:30 alle ore 20, l'evento nella sede dell’associazione dei promozione sociale “Cocci e Coriandoli” di Claudia Piccoli

“Piazza Pazza” a Toscanini, l’evento per scoprire che aspetto ha il quartiere se raccontato dai ragazzi

Martedì il laboratorio con l’affissione dei manifesti realizzati dagli alunni della scuola secondaria di primo grado dell'IC Toscanini

“Giuseppe Dossetti. La politica come missione”, la presentazione del libro

Venerdì 23 febbraio alle ore 17:30 la presentazione del volume presso lo Spazio Culturale Nicolosi alla presenza dell'autore Luigi Giorgi
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -