“Oggi impari, domani lavori”: la Fondazione ITS Meccatronico del Lazio incontra gli studenti

Un importante evento di orientamento tra scuole del territorio, studenti e Fondazione ITS Meccatronico del Lazio, per parlare del futuro dei ragazzi

Un importante evento di orientamento tra scuole del territorio di Latina, studenti e Fondazione ITS Meccatronico del Lazio, per parlare del futuro dei ragazzi in ambito formativo ed occupazionale si terrà presso la sede dell’Istituto Galilei Sani di Latina, lunedì 26 settembre alle 16.00. Sono ormai troppe le aziende che non riescono a trovare figure professionali altamente specializzate e per rispondere a questa esigenza, la Fondazione ITS Meccatronico del Lazio ha deciso da quest’anno di far partire un percorso per l’ottenimento del “Diploma di Tecnico Superiore per l’Automazione ed i sistemi Meccatronici anche a Latina.

L’IIS Galilei Sani, che è anche uno dei soci della Fondazione, ha dato pieno sostegno a questa iniziativa organizzando ed ospitando l’incontro di lunedì per far conoscere ai giovani diplomati e diplomandi questa grande opportunità, coinvolgendo altri Istituti Superiori.

Grazie al percorso formativo offerto dall’ITS, gli studenti hanno la possibilità di ricevere una formazione, oltre che da parte dei docenti, direttamente dai manager aziendali. Lo scopo è colmare il vuoto presente attualmente nel mercato del lavoro in alcuni settori che richiedono figure specifiche e professionali. Alla fine del percorso formativo i ragazzi saranno flessibili e competenti, professionisti utili a far crescere le aziende e capaci di sfruttare le opportunità lavorative. Grazie al coinvolgimento di scuole, aziende e studenti, si crede fermamente che questa opportunità possa concretizzarsi in occupazione di giovani risorse capaci di rispondere alle esigenze delle aziende del territorio.

In occasione di questo incontro verrà illustrato il nuovo bando per la selezione di 50 studenti per il profilo di “Tecnico Superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici “. Il diploma che verrà conseguito si avvale della certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche – V EQF. Le iscrizioni termineranno il 30 settembre 2022. In seguito, si terrà la selezione dei candidati con una prova scritta ed una orale. I 50 giovani selezionati andranno a formare una classe su Frosinone ed una su Latina. Tutte le informazioni relative al bando si trovano al seguente link: https://itsmeccatronicolazio.it.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Convenzione di 10 anni tra il Comune di Cisterna e Sapienza per il laboratorio “Pomos”

Stipulata la concessione di una porzione dell’immobile di proprietà comunale in via delle Province per il Polo per la Mobilità Sostenibile

Prende forma a Fondi il Centro Diurno e Caffè Alzheimer del Sovrambito LT4+LT5

In via Occorsio gli spazi per un massimo di 30 persone affette da questa malattia neurodegenerativa e per i rispettivi familiari

Lo spreco alimentare aumenta l’inquinamento, ecco le regole per evitarlo

In Italia si evince come lo spreco alimentare sia generato per il 70% dal consumo domestico e da quello fuori casa

70° Stormo, una giornata dedicata alla sicurezza del volo: l’incontro

Al via il primo incontro sulla prevenzione e sulla cultura della sicurezza del volo tra operatori militari e civili del territorio pontino

Mega-ponte del 25 aprile e Primo maggio, cos’è lo ‘spring break’ che conquista l’Italia

La vicinanza dei ponti ha spinto molti italiani a meditare una pausa che somiglia molto allo 'spring break' che si fa in tanti paesi europei

Scuola Ferrovia e Stop al Vandalismo: l’evento alla Stazione ferroviaria di Formia

Si svolta la fase conclusiva del progetto che ha coinvolto oltre mille studenti dei diversi istituti del territorio
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -