Nuovo ponte sul fiume Sisto, firmato il Protocollo d’Intesa

La Provincia, quale Ente di secondo livello, ha il compito di garantire ai Comuni un riferimento fondamentale per un’opera di coordinamento

Si è concluso ieri mattina, presso la Prefettura di Latina l’iter di formalizzazione del Protocollo d’Intesa per la realizzazione di un nuovo ponte carrabile sul fiume Sisto nel tratto nel tratto della SP Badino, che sostituirà la struttura temporanea messa in opera, in via d’urgenza, dalla Provincia di Latina nel 2018.

Il Protocollo, presentato lo scorso 20 Marzo in Conferenza Stampa a Formia, dal Presidente della Provincia di Latina Gerardo Stefanelli, vede coinvolti la Provincia, la Prefettura, i Comuni di Terracina e San Felice Circeo e Anas per il superamento delle criticità che da tempo interessano il Ponte Sisto, area di snodo cruciale verso le aree costiere ad alta frequentazione.

Erano presenti alla sigla ufficiale il Prefetto di Latina Maurizio Falco, l’Ing. Marco Moladori, Responsabile Struttura Territoriale Lazio Anas, Francesco Giannetti Sindaco di Terracina, Di Somma Luigi Vicesindaco di San Felice Circeo e l’Ing. Massimo Monacelli, Dirigente del Settore Viabilità e Trasporti della Provincia di Latina.

Il Presidente della Provincia, Gerardo Stefanelli ha dichiarato: “Con la firma di tutti i sottoscriventi del Protocollo, si formalizza l’azione di coordinamento iniziata in questi mesi per il superamento di una criticità importante come quella della viabilità sul Ponte Sisto. Credo, che il lavoro svolto e condiviso, sia il risultato dell’azione sinergica che gli enti che rappresentiamo hanno saputo creare, dando un esempio importante di buona amministrazione.

La Provincia, quale Ente di secondo livello, ha il compito di garantire ai Comuni un riferimento fondamentale per un’opera di coordinamento sul territorio che sia costante e proattiva. L’intesa raggiunta con la Prefettura, Terracina, San Felice Circeo e l’Anas racchiude bene questo concetto ed è il segnale della volontà di agire sinergicamente per il superamento delle problematiche esistenti sui territori.

Parliamo, infatti, di una viabilità intercomunale, ad alta intensità, con flussi importanti per l’intera rete provinciale ed interessata dal transito dei mezzi di soccorso a copertura dell’area costiera e delle municipalità, che definisce ambiti di competenza non circostanziali.

Per questo motivo, contribuiremo ai lavori per la realizzazione del nuovo ponte con un importo complessivo di 250 mila euro, di cui 100 mila di derivazione regionale e i restanti 150 mila di provenienza provinciale.

Ringrazio l’Ing. Monacelli e tutti gli uffici per il lavoro svolto e la partecipazione al tavolo tecnico voluto dal Prefetto Maurizio Falco, che dimostra come sempre una grande attenzione al dialogo tra le Istituzioni e alle tematiche di interesse pubblico”.

“Il Ponte Sisto rappresenta dal punto di vista logistico uno sbocco importantissimo per la viabilità perché collega Terracina a San Felice Circeo e tutte le attività commerciali che in quelle aree si sviluppano. – ha spiegato l’Ing. Monacelli – “Il suo rifacimento oltre agli aspetti urbanistici, ha risvolti economici ed ambientali importanti. Infatti, l’infrastruttura ha inglobato al suo interno un collettore fognario che consente il collegamento delle aree densamente abitate con gli impianti di depurazione. In mancanza di quell’infrastruttura, tutti i reflui sono convogliati al solo depuratore di San Felice Circeo, che nel periodo estivo, con l’aumento della popolazione residente dovuto all’afflusso turistico, rischia di andare in sofferenza di non essere in grado di garantire a pieno il suo funzionamento”.

Il Protocollo d’Intesa rientra in una programmazione più ampia di interventi della Provincia di Latina volti ad incrementare la sicurezza stradale, attraverso la mappatura delle aree sensibili del territorio e una sistematica azione di manutenzione per il miglioramento complessivo dell’intera rete viaria.

“In questi giorni, la Provincia di Latina svolgerà ulteriori lavori di manutenzione straordinaria nel Comune di Terracina, su un altro ponte sul Fiume Sisto, quello sulla S.P. 179 ” Migliara 58″. – conclude il Presidente Stefanelli – I lavori consisteranno nella posa in opera dell’impermeabilizzazione dell’impalcato, a completamento dei già realizzati interventi di rinforzo mediante fibre di carbonio, e termineranno con il ripristino del manto stradale. Purtroppo, per consentire la realizzazione degli interventi, sarà necessaria la chiusura temporanea al traffico per alcuni giorni.”

“Parti di questa impresa insieme al nostro Comune sono il Comune di San Felice Circeo, la Provincia di Latina e ANAS. Abbiamo lavorato con impegno per sopperire ad una situazione di disagio coinvolgendo altri attori istituzionali e la più importante azienda di infrastrutture. Adesso il passo successivo, costituito dalla progettazione esecutiva e dalle connesse approvazioni”, ha dichiarato il Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Claudio De Felice.

“Abbiamo parlato molto di questo nuovo Ponte sul Fiume Sisto, ma come sottolineato oggi dal Prefetto Maurizio Falco che torno a ringraziare per il grande lavoro, oggi è una giornata importante perché adesso questo progetto diventa ‘irrevocabile’, non si torna più indietro. Ringrazio Anas per l’impegno e la concretezza, come anche la Provincia di Latina e il Comune di S. Felice Circeo per il sostegno necessario. Un ringraziamento particolare voglio rivolgerlo ancora una volta ai residenti della zona e a tutti quelli che utilizzano questo collegamento strategico per la pazienza che hanno dimostrato e che dovranno dimostrare ancora durante il periodo dei lavori, che auspichiamo avvengano nei tempi più rapidi, entro l’estate del prossimo anno”, ha dichiarato il Sindaco di Terracina, Francesco Giannetti.

Nello specifico è stata predisposta, con Ordinanza n. 15 del 26/03/2024 del Settore Viabilità e Trasporti, la chiusura temporanea sia al traffico veicolare che pedonale del suddetto ponte dalle ore 09:00 del 08/04/2024 alle ore 18:30 del 18/04/2024 nel tratto compreso tra il Km 3+750 e il Km 3+850.Il traffico veicolare verrà indirizzato su altra viabilità con segnalazione in loco.

Continuativi, agli interventi di impermeabilizzazione, saranno gli interventi di rifacimento del manto viabile, per limitare al minimo il disagio all’utenza e garantire la piena sicurezza della circolazione sul ponte.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Prende forma a Fondi il Centro Diurno e Caffè Alzheimer del Sovrambito LT4+LT5

In via Occorsio gli spazi per un massimo di 30 persone affette da questa malattia neurodegenerativa e per i rispettivi familiari

Lo spreco alimentare aumenta l’inquinamento, ecco le regole per evitarlo

In Italia si evince come lo spreco alimentare sia generato per il 70% dal consumo domestico e da quello fuori casa

70° Stormo, una giornata dedicata alla sicurezza del volo: l’incontro

Al via il primo incontro sulla prevenzione e sulla cultura della sicurezza del volo tra operatori militari e civili del territorio pontino

Mega-ponte del 25 aprile e Primo maggio, cos’è lo ‘spring break’ che conquista l’Italia

La vicinanza dei ponti ha spinto molti italiani a meditare una pausa che somiglia molto allo 'spring break' che si fa in tanti paesi europei

Scuola Ferrovia e Stop al Vandalismo: l’evento alla Stazione ferroviaria di Formia

Si svolta la fase conclusiva del progetto che ha coinvolto oltre mille studenti dei diversi istituti del territorio

Primo Maggio a Latina, i sindacati: “In piazza per ribadire un futuro di lavoro dignitoso e sicuro”

Cgil, Cisl e Uil: "Una ricorrenza che ha attraversato i secoli, pretendendo il riconoscimento della dignità di milioni lavoratori"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -