Musica troppo alta, la polizia piomba ad un locale sul lungomare

Si intensificano i controlli della polizia di Latina sul lungomare dove, soprattutto nel periodo estivo, si sposta la cosiddetta movida

Si intensificano i controlli della polizia di Latina sul lungomare dove, soprattutto nel periodo estivo, si sposta la così detta movida.

Sono stati gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa ad effettuare una serie di interventi in locali pubblici, di ristorazione e palestre. Lo scopo è quello di ‘rilevare le emissioni rumorose’, insomma controllare che nessuno ‘spari’ musica a volume troppo alto; questo dopo la segnalazione di disturbo da parte di numerosi residenti in diverse zone della città.

I poliziotti sono entranti sul tardi in un locale proprio del lungomare di Latina: gli accertamenti permettevano di rilevare l’eccessivo volume delle emissioni acustiche, per cui si procedeva a far abbassare il volume della musica, ripristinando di fatto la quiete in quella zona.

‘Inoltre – si legge nella nota della Questura di Latina – considerato che era presente una consolle con dj set e il titolare non era in grado di dimostrare di essere autorizzato a svolgere tali attività musicali, nonostante abbia fornito assicurazione agli agenti operanti di aver presentato la relativa documentazione, è stata invitata a produrre la relazione tecnica di impatto acustico e la Scia per la somministrazione di alimenti e bevande, in assenza delle quali il gestore rischia una sanzione amministrativa di diverse migliaia di euro”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Ristretto ai domiciliari a Napoli, viene fermato a Gaeta dai Carabinieri: arrestato

Gaeta - Il giovane, senza alcun documento con sè, ha fornito a voce le sue generalità risultate poi essere false

Temporali e piogge sparse: domani allerta gialla su tutta la regione e le isole

Previste precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Lazio settentrionale, orientale e isole Pontine

Deve scontare due anni per rapina e tentata estorsione in concorso, ai domiciliari un 61enne

L'uomo, residente ad Ardea ma di fatto domiciliato ad Aprilia, deve espiare la pena per il reato commesso a Roma nel 2009

Soldi in cambio di like e commenti? Non cadere nella truffa

Si tratta di una truffa che promette facili guadagni per compiere semplici attività a cui segue richiesta di denaro per sbloccare fondi

Ruba abbigliamento per 1.400 euro, denunciato un 31enne indiano

Formia - L'uomo si è reso protagonista di tre distinti furti commessi con violenza, due nel novembre del 2023 e uno più recente

Regione – 29enne operaio cade da un tetto e muore a causa dell’impatto al suolo

La tragedia si è verificata in un capannone a Campoleone, al confine tra Aprilia e Lanuvio. Indagini in corso
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -