“L’Italia in tandem alla cieca”, tappa a Terracina per il viaggio

Nel pomeriggio di sabato sono arrivate in città Giusi Parisi e Laura Seroni, accolte in Piazza Municipio dagli assessori Norcia e Feudi

Ha fatto tappa anche a Terracina il viaggio che attraversa “L’Italia in tandem…alla cieca!”. Nel pomeriggio di sabato sono arrivate in città Giusi Parisi e Laura Seroni, e sono state accolte in Piazza Municipio dall’Assessore alle Politiche Sociali Sara Norcia e dell’Assessore allo Sport e al Turismo Alessandra Feudi. Giusi Parisi, 35 anni, non vedente dalla prima infanzia, originaria della Puglia ma residente a Milano, è insieme a Laura Seroni tra le fondatrici del progetto Ragazze in-Tandem, con il patrocinio di FIAB, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta. Il tandem, hanno sottolineato, è una bici molto speciale, ma soprattutto uno strumento di inclusione: è l’unico mezzo di trasporto che permette anche a persone con disabilità di dare un contributo attivo nello spostamento e nel frattempo di percepire tutto ciò che sta intorno o sotto le ruote. Un mezzo inclusivo, di condivisione e benessere per tutti.

Il viaggio intrapreso da Giusi insieme Laura e ad altre amiche e pilote è partito il 25 aprile da Reggio Calabria percorrendo la Ciclovia dei Parchi per spostarsi sulla costa tirrenica. In puro stile “bikepacking” viaggiano senza supporto e con bagaglio ridotto.

Come spiegato nel corso dell’incontro in Piazza Municipio alla presenza di Angelo Ciccone, Presidente Movimento Apostolici Ciechi dell’Arcidiocesi di Gaeta, il viaggio ha obiettivi ampi, come quello di sensibilizzare sul binomio sport e inclusione, e contribuire ad abbattere tutte le barriere fisiche ma anche mentali dovute agli stereotipi sulla disabilità ancora presenti nella nostra società.

Un progetto, come sottolineato dagli Assessori Norcia e Feudi, in rappresentanza del Sindaco Francesco Giannetti e dell’Amministrazione Comunale, che è un grande esempio da seguire e sostenere, perché dimostra ancora una volta come lo sport sia davvero uno strumento di inclusione possibile e necessario, un obiettivo che richiede la sinergia tra associazioni, enti e istituzioni che si occupano di inclusione sociale e turismo sostenibile.

Il viaggio è ripreso questa mattina per arrivare a Torino e quindi tappa finale a Milano il 4 giugno.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Il Festival Diocesano di Musica Sacra si ferma a Lanuvio e Anzio

La rassegna ideata dall’Accademia Filarmonica Europea in collaborazione con la Diocesi di Albano prosegue il tour

“Gli Allievi nel Giardino”: un concerto in ricordo di Cristina Cimagalli

"Vi saranno sorrisi da ricambiare, ma tutti riuniti sotto un unico pensiero, un solo ricordo, quello di una grande insegnante"

Premio Monna Oliva per le olive da tavola, al Lazio il numero maggiore di riconoscimenti

Grande successo a Roma per la decima edizione dell'evento: in tutto 50 le medaglie assegnate, di cui 26 d’argento e 21 d’oro

Marruzzella di Fondi tra i protagonisti del Pizza Village di Napoli

Giuseppe Terracciano pronto a conquistare i visitatori del più importante evento di settore al mondo con la Ciurilla

A Borgo Montenero la prima edizione della Sagra dello zucchino

L’evento in programma dal 31 maggio al 2 giugno bagna la lunga estate alle porte di San Felice Circeo con il Montenero Summer Village

Infiorata Corpus Domini a Fondi: appuntamento domenica 2 giugno

Questo evento annuale è un’occasione imperdibile per ammirare straordinarie opere d'arte floreali, espressione di fede e bellezza
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -