Lavoro, UGL Lazio: “Bene ordinanza per il caldo, oggi riunione importante con Schiboni”

Bene l’ordinanza del Presidente Rocca, che ha stabilito nuove misure per la tutela della salute dei lavoratori esposti al caldo eccessivo

“Bene l’ordinanza del Presidente Rocca, che ha stabilito nuove misure per la tutela della salute dei lavoratori esposti al caldo eccessivo, con particolare attenzione ai settori agricolo, florovivaistico e ai cantieri edili ma auspichiamo che dalla riunione di oggi, convocata dall’Assessore al Lavoro Schiboni, venga aperta una discussione che riguarda anche tutti gli altri fattori di rischio del lavoro e altre categorie, quali ad esempio gli agenti della polizia locale, che lavorano durante le ore più calde al pari degli addetti al settore agricolo”.

Così il Segretario Regionale UGL Lazio Armando Valiani e il responsabile della sicurezza Wladimiro Wysocki commentano il provvedimento del Governatore Rocca.

“Si tratta di un paletto importante che va nella direzione giusta, quella del miglioramento della qualità del lavoro, arrivato in un momento drammatico che ha visto un susseguirsi di morti sui cantieri non più tollerabile. Dal tavolo con l’Assessore Schiboni ci aspettiamo di aprire confronto partecipativo con gli enti datoriali, Inail, Inps, Anmil, per ridare dignità ai lavoratori. In questo contesto i territori hanno un ruolo importante, anzi fondamentale. La tecnologia ci può aiutare per migliorare qualità lavoro”.

Valiani e Wysocki tornano a chiedere che la sicurezza sul lavoro diventi una materia di insegnamento scolastico “perché – spiegano – riteniamo necessario che venga avviato un percorso per una nuova cultura del lavoro.  Ci aspettiamo che il provveditorato agli studi, Ministero dell’Istruzione sappiano coinvolgere gli insegnanti di educazione civica”.

In ultimo i due esponenti dell’UGL Lazio esprimono “sentite condoglianze a tutti i familiari vittime delle tragedie. Dispiace molto per l’indiano, gli extracomunitari vengono in Italia per cercare un nuovo percorso di vita ma trovano persone che li sfruttano. Va fermato subito il caporalato”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“Comune amico delle tartarughe”, il riconoscimento all’Amministrazione di Formia

In occasione della cerimonia di consegna avvenuta a Gaeta è arrivata anche l'imbarcazione "Goletta Verde" che monitora lo stato dei mari

Sostenibilità & ESG Management, presentato il corso di alta formazione: record di candidati

Centodue candidati per cinquanta posti disponibili. La Camera di Commercio annuncia di voler già dare il via ad una seconda edizione

L’aumento delle temperature migliora la frutta di stagione e abbassa i prezzi

Quali sono i prodotti, rigorosamente stagionali, con il miglior rapporto qualità-prezzo da acquistare in settimana?

Bando caldaie, al via le domande per i contributi regionali per la sostituzione dei vecchi impianti

Un intervento che intende integrare il contributo concesso per la sostituzione degli impianti di riscaldamento domestico da parte dello Stato

Aggiornamento del piano generale degli impianti pubblicitari, avviato l’iter

L'assessore Cosentino: "Eseguita una ricognizione dell’impiantistica esistente per avere un quadro chiaro della situazione"

Festa in grande al podere per i 100 anni di Corina Morellato, gli auguri del Sindaco

Ieri la visita del primo cittadino e del consigliere comunale Vincenzo Valletta che hanno reso omaggio partecipando alla festa
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -