Scooter contro furgone, è morto Nicolò Garofano: ha lottato disperatamente per 40 giorni

Il casco non lo ha protetto bene. Nell'incidente ha riportato, tra le altre cose, un grave trauma cranico

Si chiamava Nicolò Garofano, l’uomo di Latina, 63 anni, rimasto coinvolto in uno spaventoso incidente stradale la mattina del primo luglio scorso nel capoluogo. Sin da subito le sue condizioni sono sembrate molto complicate. I soccorsi ed il trasporto al San Camillo Forlanini in terapia intensiva sono state l’ultimo, disperato, tentativo di salvargli la vita. Ha lottato Nicolò, per quaranta giorni, ma ieri pomeriggio il suo cuore ha smesso di battere.

Purtroppo i traumi riportati quel giorno, all’incrocio di via Romagnoli con viale Le Corbusier e viale Cervone, nello scontro del suo scooter con un furgone, erano troppo gravi. Come detto le condizioni dell’uomo sono apparse molto gravi sin da subito. Il casco, che pure indossava, non lo ha protetto bene. Nell’incidente ha riportato, tra le altre cose, un grave trauma cranico. Per questo era stato deciso il trasporto, in eliambulanza, presso l’ospedale romano.

Sul posto, quel giorno, gli uomini e le donne della polizia locale di Latina. Stando agli accertamenti, sarebbe stata proprio una manovra azzardata della vittima a causare la tragedia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Temporali e venti forti, da stanotte scatta un’allerta gialla per maltempo

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, possibili grandinate e forti raffiche di vento

Contrasto all’occupazione abusiva di case, ritrovata della droga nascosta

In via Bruxelles ritrovati 76 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish e materiale vario per il confezionamento delle dosi

Cisterna si ferma per l’ultimo saluto a Nicoletta e Renèe

Tutta la città si è stretta nel lutto e nel dolore della famiglia. Nicoletta e Renèe saranno tumulate nel cimitero di Cisterna

Colosseo e Palazzo di Vetro, gruppo interforze al lavoro

"È interesse dell’amministrazione comunale rimuovere le condizioni di criticità ad alto rischio sociale", commenta il sindaco

Rapina un negozio e picchia il titolare, arrestato un 35enne

Sabaudia - Nel corso della rapina l'uomo rubava anche 60 euro al titolare del negozio. Arrestato in flagranza

Due rapine in due giorni in periferia, indagini in corso

Latina - Colpiti un'attività ricettiva in zona Ferriere e un negozio di prodotti per la casa a Borgo Montello
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -