Handball, Pontinia cede al Salerno ma trova un posto nei playoff

A tre giornate dalla conclusione della stagione regolare le ragazze sono seconde nella classifica del massimo campionato nazionale

L’HC Cassa Rurale Pontinia cede (29-25) in trasferta, nella tana della corazzata Jomi Salerno, attuale capolista del campionato di pallamano femminile di serie A1. A tre giornate dalla conclusione della stagione regolare il Pontinia è attualmente secondo nella classifica del massimo campionato nazionale con 30 punti, due in più dell’Erice e tre più del Brixen e ha centrato matematicamente l’obiettivo qualificazione ai play-off scudetto.

«L’importanza della partita era notevole, siamo stati contratti nei primi minuti poi tutto è diventato più difficile e dobbiamo fare i complimenti a una squadra che ha saputo di essere cinica nel momento decisivo – ha spiegato a fine partita coach Giovanni Nasta – Siamo una squadra molto giovane e la pressione di giocare per quattro mesi e mezzo da capolista si è fatta sentire perché non siamo abituati a giocare con questo tipo di pressione addosso. Però questo per noi è un grande momento di crescita, ci aspettavamo un calo, c’è stato nel finale di regular-season ma stiamo vivendo anche momenti di maturità che ci ha permesso di essere in quella posizione di classifica: se con Salerno avessimo saputo mettere in campo quel tipo di gioco allora per noi sarebbe stato un vero e proprio passo in avanti nella crescita. Le ultime tre sono partite delicatissime che mettono in palio punti pesanti per le nostre avversarie che cercano punti pesanti in chiave play-out, noi dobbiamo ritrovarci e guadagnarci anche quel pizzico di fortuna in più che ultimamente ci ha penalizzato in più di qualche occasione». Anche coach Antonj Laera analizza il match perso con il Salerno. «Nonostante la sconfitta abbiamo comunque dimostrato ancora una volta di poterci giocare queste partite – spiega Laera – Abbiamo pagato l’inizio contratto della gara, poi con un grande sforzo ci siamo ravvicinati, ma la maggiore l’esperienza del Salerno non ci ha permesso di riprendere le nostre avversarie definitivamente».

Per il Salerno, sconfitto dal Pontinia nella gara d’andata, è stata una sorta di rivincita e l’inizio del match è impetuoso con le campane avanti 6-0 nei primi dieci minuti, poi il Pontinia inizia a respirare limando progressivamente lo svantaggio: al 19’ il Salerno è avanti 9-5, poi il Pontinia piazza un break notevole e recupera dall’11-5 all’11-9, passando da -6 a -2, solo che il finale di primo tempo è ancora di marca salernitana e si va negli spogliatoi sul 16-10. Nel secondo tempo il Pontinia prova a rientrare in partita ma il Salerno si tiene sempre a distanza (19-15, 24-20), ma il Pontinia non molla mai definitivamente la presa e a un minuto dalla fine si porta sul 28-24 prima di cedere definitivamente.

Il tabellino

JOMI SALERNO – HC CASSA RURALE PONTINIA: 29-25 (16-10 p.t.)
JOMI SALERNO: Stellato, Dalla Costa 5, Lolli, Rossomando 9, Avagliano, Squizziato 3, Formato, Cirino, Di Giugno, Stettler, Bajciova 2, Manojlovic 6, Napoletano 4, Ciociano, Pinto Pereira, Lauretti Matos. All. Ancona HC CASSA RURALE PONTINIA: Ramazzotti, Manzo, Podda 3, Saraca, Conte 4, Colloredo 6, Sitzia, Notarianni 1, Giardino, Bassanese 1, Panayotova 2, Radovic, Gomez 6, Crosta 2. All. Laera – Nasta
Arbitri: Simone – Monitillo (del. Pietraforte)

La classifica del campionato

Jomi Salerno 35 pti, Cassa Rurale Pontinia 30, AC Life Style Erice 28, Brixen Südtirol 27, Cellini Padova 23, Cassano Magnago 22, Casalgrande Padana 16, Securfox Ferrara 16, Tushe Prato 12, Mezzocorona 9, Alì-Best Espresso Mestrino 6, Starmed TMS Teramo 4

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Calcio Giovanile – Formia ospita la Final Four Nazionale del torneo Under 14

Si gioca sabato 25 e domenica 26 maggio, e per poter assistere alle gare previste allo stadio ‘Nicola Perrone’

Calcio – Ciaramella (Cos Latina) fa il punto dopo la retrocessione

"Spero di non far perdere il titolo alla città e creare i presupposti per riportare il Cos in Promozione", le parole del DS

Karate – Campionato Nazionale Fesik, Sakura Latina nella top ten

Tre giorni di gara all’interno del Palaterme di Montecatini, dedicati alle specialità del Kata e del Kumite sia individuale che a squadre

“Maratonina Azzurra”, la grande festa dell’Aeronautica Militare e dell’Uisp Latina

Domenica lo start alle 9 dal Distaccamento AM di Foce Verde, l’arrivo previsto in piazza del Popolo a Latina

Atletica leggera – Fine settimana impegnativo per la Runforever Aprilia

Giorgia Bono si qualifica ai Campionati Italiani Cadetti/e e ottiene il record assoluto provinciale sulla distanza degli 80 mt piani

Volley – Alessandro Fanizza primo rinforzo per Cisterna

I commenti, Candido Grande: "Atleta di grande prospettiva". Alessandro Fanizza: "Ottimo progetto, qui posso crescere"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -