Fondi – Oltre cento volontari per l’edizione 2023 de “Il Mare d’Inverno”

La manifestazione ambientalista d'Italia promossa dall'Associazione "Fare Verde" e sostenuta da Fare Verde FONDI guidata da Milena Trani

Un esercito di oltre cento volontari si è preso cura della spiaggia di Capratica Domenica mattina nell’ambito de IL MARE D’INVERNO 2023 a FONDI – XXXII ED., la più longeva manifestazione ambientalista d’Italia promossa dall’Associazione “Fare Verde” e sostenuta da Fare Verde FONDI guidata da Milena Trani che per il settimo anno consecutivo ha scelto la ZPS tutelata dal Parco Riviera Di Ulisse, una delle zone più belle del litorale fondano.

Presenti le delegazioni di numerose Associazioni, da Obiettivo Comune a Fotografichementi, da Leggimi Sempre al Gruppo Scout Fondi 2 “Karol Wojtyla”, da “Plastic Free” ad Associazione Nadyr Donne contro la violenza. Particolarmente gradita la visita dei Carabinieri Forestali e del Comandante della Guardia Costiera – Capitaneria di Porto di Gaeta Angelo Napolitano che ci ha tenuto ad intervenire per ringraziare Fare Verde ed i volontari impegnati.

Il bottino di giornata parla di circa 50 sacchi di rifiuti raccolti e conferiti grazie alla collaborazione della De Vizia. La classifica dei rifiuti rimossi dall’arenile vede in testa bottiglie di plastica e loro residui, a seguire polistirolo, tappi e coperchi in plastica, retine per mitili, imballaggi in plastica, frammenti di vetro, dispenser metallici, medicinali, un preoccupante numero di siringhe, lastre di eternit, mozziconi di sigaretta, immancabili dischetti e filtri che già negli scorsi anni sono stati rinvenuti lungo il litorale.

Entusiasta per il successo dell’iniziativa la Presidente Milena Trani: “Una quantità considerevole di rifiuti raccolti, soprattutto microplastiche che continuano ad essere una piaga per le nostre spiagge, e centinaia di bastoncini di cottonfioc non possono rovinare la bellissima mattinata di Domenica. Per Fare Verde è ogni volta un’emozione, ogni anno la gioia di vedere i bambini diventare più grandi e sempre più sensibili e attenti. E l’idea di contribuire, insieme ai genitori certo, alla loro “cultura ecologista” riempie il cuore. La splendida mattinata trascorsa con tante famiglie, nel segno della collaborazione, del forte impegno civico e del rispetto per l’ambiente, ci rende orgogliosi di ciò che da anni facciamo”.

“Quella di Fondi si è confermata una delle tappe più partecipate d’Italia de “Il Mare d’Inverno”. Grazie a tutti coloro che hanno aderito, Cittadini, Associazioni, rappresentanti istituzionali come il Consigliere Comunale Francesco Ciccone, già Presidente di Fare Verde dal 2017 al 2020. Amore per la Città, disponibilità al sacrificio, desiderio di unire le forze e lavorare per un unico obiettivo, ovvero la difesa del territorio è quello che faremo anche in questo nuovo anno” conclude la Presidente del Gruppo Locale.

Con il Patrocinio di Comune di Fondi e Parco Naturale dei Monti Aurunci e la collaborazione della Casa della Cultura. Media Partner della manifestazione è stata Radio Show Italia 103e5.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Energia elettrica, fine tutela nel caos: come orientarsi in questa fase tra dubbi e incertezze

In questa fase si assiste ad un accentuarsi del teleselling selvaggio. Lo denuncia l’associazione degli utility manager Assium

Parrucchieri, estetisti, autisti di bus e pasticceri: i mestieri che nessuno vuole più fare e perché

I "mestieri di una volta" non fanno gola ai giovani, che preferiscono puntare altro e così in alcuni settori la domanda supera l'offerta

Lavoro, UGL Lazio: “Bene ordinanza per il caldo, oggi riunione importante con Schiboni”

Bene l’ordinanza del Presidente Rocca, che ha stabilito nuove misure per la tutela della salute dei lavoratori esposti al caldo eccessivo

Un ponte tra imprese e innovazione, nominato il nuovo Cda del Pa.L.Mer

Si rinnovano così la sinergia tra Camera di Commercio ed Unicas per il riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali locali

Colonie estive per bambini con disabilità, l’assessore Nasso: “Partiranno regolarmente”

L'assessore chiarisce: "Predisposta una delibera che verrà approvata nella prossima seduta di giunta comunale”

Competitività imprese nel Lazio e riqualificazione dei manager, firmato il protocollo d’intesa

Il documento, sottoscritto ieri, avrà durata biennale dal momento della sottoscrizione e sarà rinnovato tacitamente
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -