Festa dell’Annunziata e innovazioni del cibo del territorio: al via l’ultimo weekend di “Favole di gusto”

Due giorni nei quali via Indipendenza e le piazzette del Borgo saranno inebriate da profumi, sapori, musica e spettacoli

Ultimo weekend della 1ª edizione di “Favole di Gusto” dedicato alla Festa dell’Annunziata, una delle più sentite nella tradizione gaetana. L’iniziativa, organizzata dal Comune di Gaeta, con il patrocinio e contributo dalla Camera di Commercio Latina-Frosinone, condivisa con Confcommercio Imprese per l’Italia Lazio Sud, CNA Latina Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, Consorzio MAM Memoria, Arte, Mare – Gaeta, in collaborazione con Pro Loco Gaeta, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Istituto Professionale per i Servizi Enogastronomici e per l’Ospitalità Alberghiera “Angelo Celletti” di Formia e Associazione Provinciale Cuochi di Latina, inebrierà ancora per due giorni via Indipendenza e le piazzette del Borgo, con profumi e sapori, musica, spettacoli itineranti, percorsi esperienziali, attività ludiche e laboratori creativi per grandi e piccini.

Tema culinario settimanale sarà l’innovazione dei cibi del nostro territorio, a partire dallo show cooking a cura dell’IPSEOA “Celletti” di Formia, che si svolgerà in Piazza della Libertà (oggi ore 17:00) e sarà legato soprattutto ai prodotti ortofrutticoli tradizionali del Sud Pontino ed esotici, per poi virare sulla stagionalità del pescato nel rispetto delle tradizioni enogastronomiche gaetane; i piatti presentati saranno schiaffoni alle canocchie, topinambur e germogli di bambù, scultura vegetale, votapiatto di calamarelle e cream tart. In Piazza Sapienza, il professor Giuseppe Nocca converserà su “Il pesce all’asta” e “Le paranze: quale futuro”, mentre lo storico Cosmo Di Russo affronterà le tematiche dei cambiamenti del gusto e delle innovazioni in cucina con “I mutamenti del gusto” e “La barca, il Santo, l’insegna e le fiere”; domenica 26, inoltre, il biologo Adriano Madonna parlerà degli effetti sulla biodiversità marina del Golfo di Gaeta dovuti alla “Tropicalizzazione del Mediterraneo”; la compagnia “Life Crew” del Centro del Movimento di Gaeta si esibirà, invece, a partire dalle 18:30, fondendo danza con visual.

Piazza Capodanno sarà sempre ricca: di giochi “di ieri e di oggi” e laboratori ludico-creativi per i più piccoli, con “Pazzielle in Piazza”; e di storia, con la rievocazione “Caieta nell’età romana”, a cura dell’Associazione “Sogni e Spade”. Le note di “Favole di Gusto live” e di Radio Spazio Blu accenderanno Piazza Mare all’Arco dalle 16:00, per poi lasciare spazio alla musica di “Barbara Eramo & The Bobolink”, in “Emisferi” (sabato 25 alle 18:30); domenica 26 marzo, alle 17:30, appuntamento con lo spettacolo di danza “Rumba degli scunnizzi e tammurriata nera”, a cura dell’ASD Universo Danza, al quale seguirà il concerto di Lady Botte & Bottari Sud Sound. Proseguono in via Buonomo i laboratori esperienziali del gusto a cura di Gretel Factory con il “Gelato Favole di Gusto”, mentre sabato 25, l’Associazione Post Scriptum proporrà “Attacco di poesia”, con letture di Neruda, Baricco, Merini ed altri, a cura dell’attore Christian Catanzano; inoltre, ognuno potrà contribuire a creare un muro di versi poetici scrivendo una frase, una parola o un verso che ama.

L’intero percorso sarà arricchito dagli spettacoli itineranti “Clown e canovacci della Commedia dell’arte”, a cura della Compagnia Internazionale “Circo a Vapore”; e “I cavalieri del Ducato di Gaeta”, dell’Associazione “La Triade”. Il calendario completo degli eventi è disponibile al seguente link: https://bit.ly/FavolediGustoProgrammaCompleto. Per maggiori informazioni, sarà possibile visitare le pagine Facebook e Instagram “Favole di Gusto – Gaeta”, contattare i numeri 0771.469292 e 0771.465054, o inviare una mail all’indirizzo favoledigusto@comune.gaeta.lt.it o info@prolocogaeta.it.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

A Borgo Montenero la prima edizione della Sagra dello zucchino

L’evento in programma dal 31 maggio al 2 giugno bagna la lunga estate alle porte di San Felice Circeo con il Montenero Summer Village

Infiorata Corpus Domini a Fondi: appuntamento domenica 2 giugno

Questo evento annuale è un’occasione imperdibile per ammirare straordinarie opere d'arte floreali, espressione di fede e bellezza

I brani della compositrice pontina Tatiana Stankovych debuttano sull’isola tedesca di Juist

Il denaro incassato sarà consegnato all’Unicef che lo utilizzerà per aiutare le popolazioni dell’Ucraina duramente colpite dalla guerra

Fondi – Successo per la penultima tappa del Campionato italiano del Salame a Palazzo Caetani

Approdano alla finalissima di Bologna i prodotti proposti da Mattei di Fondi, Grufà di Monte San Biagio e Scherzerino di Itri

Cinema e audiovisivo, Rocca: “Con nuovo piano triennale settore ancora più strategico”

Si tratta di un importante provvedimento che dà nuova linfa a tutto il settore e a tutta la filiera del cinema e dell’audiovisivo

Mostra “Arte e Clima”: il cambiamento climatico secondo Francesco Guadagnuolo

Nello spazio GENERART, saranno esposte le opere d’arte del M° Francesco Guadagnuolo, l’inaugurazione è venerdì 24 maggio, alle ore 18,00
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -