Elezioni, soddisfazione per Fratelli d’Italia: il commento di Tiero e Calandrini

"Il risultato non era scontato, perché sappiamo bene che le elezioni amministrative seguono delle logiche che non rispecchiano l’andamento"

“Anche alle amministrative Fratelli d’Italia si dimostra primo partito a livello provinciale. Su sei Comuni andati al voto esprimiamo ben quattro sindaci: Mario Lucarelli a Rocca Massima, Angelo Pincivero a Prossedi, Loreto Polidoro a Maenza e Marco Vento a Spigno Saturnia. Grazie al sostegno dei nostri candidati, infine, abbiamo contribuito alla riconferma del sindaco Giovannoli a Sermoneta”. Così in una nota il Senatore Nicola Calandrini, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Latina.

“Il risultato non era scontato, perché sappiamo bene che le elezioni amministrative seguono delle logiche che non rispecchiano necessariamente l’andamento che si può registrare in un’elezione come quella per il rinnovo del Parlamento Europeo. Questo successo è un chiaro segnale di apprezzamento per la nostra classe dirigente e i nostri amministratori o candidati. La campagna elettorale lunga ed entusiasmante, fatta di migliaia di chilometri, di strette di mano ed emozioni forti ha prodotto i suoi frutti. Sono però convinto che queste percentuali, più che il frutto di una perfetta campagna elettorale, siano la conferma di un eccellente lavoro che Fratelli d’Italia svolge da anni su tutto il territorio della provincia” conclude il Senatore Calandrini

“Un risultato straordinario. In termini di percentuali e di preferenze. FdI si conferma, anzi consolida la sua leadership a livello nazionale, regionale e provinciale. Le elezioni europee dimostrano la voglia degli elettori di avere una nuova Europa, più in sintonia con i popoli. La nostra leader Giorgia Meloni ci ha trascinato ad un grande risultato, che completa il tris di successi del 2022 e del 2023. Sono enormemente soddisfatto per l’eccellente dato di Nicola Procaccini, che veleggia sulle 100.000 preferenze personali. Procaccini merita di ricoprire un ruolo di primo piano nell’Unione europea e da parte mia continuerà ad avere un grande sostegno, politico e morale.

Sono felice per non dire commosso per la performance di Antonella. Con oltre 9000 preferenze la Sberna si è collocata al terzo posto a livello pontino nella lista di FdI dopo Giorgia Meloni e Nicola Procaccini. Un dato eccezionale, che abbiamo ottenuto esclusivamente con le nostre forze. Abbiamo battuto in termini di consensi, candidati sostenuti da assessori regionali, esponenti istituzionali di primo piano e ‘cordate’ locali. Per questo, mi sento di ringraziare personalmente tutti i 9126 cittadini che hanno convintamente votato per Antonella.

Sono particolarmente orgoglioso anche del successo ottenuto dai candidati di FdI in questa tornata amministrativa. Il nostro successo è frutto di un lavoro capillare che svolgiamo quotidianamente sul territorio. Abbiamo dimostrato di avere un consenso esteso in tutti i Comuni della provincia di Latina. Faccio riferimento in particolare a Marco Vento, eletto sindaco di Spigno Saturnia e a Loreto Polidoro, che ha vinto le elezioni a Maenza, strappando il Comune alla sinistra. In entrambi i casi ho sostenuto in prima persona i candidati sindaci. A Spigno Saturnia mi sono battuto affinchè Marco venisse eletto, nonostante altri esponenti del centrodestra, anche a livello regionale, avessero appoggiato il suo avversario. Come ho avuto modo di dirgli alla sua presentazione, ‘non sono le alte sfere che portano automaticamente consensi’. Al tempo stesso vorrei complimentarmi con gli altri sindaci eletti in questa tornata: Mario Lucarelli, che ha trionfato di nuovo a Rocca Massima; Angelo Pincivero che si conferma invincibile a Prossedi; Giuseppina Giovannoli, confermatissima a Sermoneta; Federico Carnevale nuovamente vincitore a Monte San Biagio. Abbiamo dimostrato ancora una volta di avere a cuore i bisogni e le esigenze dei nostri cittadini”.

Lo dichiara in una nota Enrico Tiero, vice portavoce regionale di FdI e presidente della commissione Sviluppo economico e Attività produttive del Consiglio regionale del Lazio.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente sul lavoro a Latina, Giovannini (Italia Viva): “Combattere il caporalato”

"Sembra una cosa assurda da credere ma, invece è la realtà dei fatti, e dimostra il livello a cui stiamo arrivando"

Incidente sul lavoro, ordine del giorno per la costituzione di parte civile in Consiglio comunale approvato all’unanimità

L’ordine del giorno approvato sulla tematica è stato proposto, ad inizio seduta, dai gruppi di minoranza del consiglio

Legge su Ripristino Natura, De Meo (Forza Italia – Gruppo PPE): “Sbagliato ragionare in maniera ideologica”

"La previsione che la Commissione europea tornerà sul regolamento nel 2033 per una valutazione dell’impatto delle nuove regole"

Elezioni – Continua l’impegno FdI a Rocca Massima, la nota del coordinamento

Il coordinatore Angelo Tomei: "La città raccoglie i frutti di un lavoro costante svolto nel territorio e delle risposte fornite"

Parco Manaresi insicuro, la denuncia di Andrea Ragusa

"In tutto questo sicuramente un plauso va alla ASL per la tempestività e coscienza con cui ha agito", il commento

Contrasto al caporalato, Pd: “Attuare e finanziare le leggi esistenti”

L’intervento del segretario provinciale Sarubbo e del responsabile politiche del lavoro Bovieri dopo i fatti di Borgo Santa Maria
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -