Con ‘Ndonarella’ e ‘Francisco’ il dialetto di Sezze va in scena a Sermoneta

Nell’ambito della rassegna “Sermonet’Amo e i suoi fratelli” va in scena la commedia “Ndonarella Francisco e … le iellate alle carciofole”

Nell’ambito della rassegna “Sermonet’Amo e i suoi fratelli”, promossa dall’associazione Dritto & Rovescio e dall’Amministrazione comunale con il contributo del Consiglio regionale del Lazio, sarà messa in scena la commedia in dialetto di Sezze “Ndonarella Francisco e … le iellate alle carciofole” di Alberto Ottaviani, che sarà curata dall’associazione Giotto.

La commedia era inizialmente prevista per sabato 25 giugno, ma a causa di alcune defezioni nella compagnia teatrale per motivi di salute, l’appuntamento è stato spostato a questa domenica 17 luglio.

“Sermonet’Amo e i suoi fratelli”, giunta alla quarta edizione, nei precedenti tre appuntamenti del 2022 ha portato nel cuore del centro storico di Sermoneta compagnie teatrali dialettali di Priverno, Norma e, naturalmente, Sermoneta con i padroni di casa, la compagnia Dritto e Rovescio presieduta da Pietro Rafaiani, direttore artistico Eleonora Mugnai.

“Sermonet’amo e i suoi fratelli” si inserisce nel ciclo di iniziative sostenute dall’Amministrazione Giovannoli volte alla riscoperta del dialetto locale, insieme a “Sermonet’Amo in poesia”, il concorso di poesie in dialetto rivolto agli studenti delle scuole di Sermoneta e organizzato dall’Archeoclub di Sermoneta.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“Scoperta sensoriale del Borgo di Fogliano”, l’evento

Sabato alle ore 19 l'evento con le guide dell'Istituto Pangea per l'ottavo appuntamento con la rassegna "CultuArte 2024"

Vinòforum, la Regione in primo piano per la manifestazione

L’area istituzionale sarà aperta tutti i giorni fino a domenica 23 giugno al Circo Massimo, dalle 19 alle 24

Giornata Mondiale del Rifugiato, Cori la celebra in piazza Sant’Oliva

Questa ricorrenza rappresenta l’occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione dei rifugiati

“Impressionisti – L’alba della modernità” conquista Roma

Oltre 45mila visitatori in soli 3 mesi alla mostra celebrativa dell’Impressionismo al Museo della Fanteria

Roma Buskers Festival, dal 5 al 7 luglio la quinta edizione

Tre giornate di attività e spettacoli al Porto Turistico con 25 artisti da tutto il mondo, dalle 18:00 alle 24:00. Ingresso gratuito

Bioparco, domenica 23 giugno giornata dedicata a ‘Sua Altezza la giraffa’

Grazie al coinvolgente gioco ‘la giraffa in numeri’ sarà possibile conoscerne tante caratteristiche quali l’altezza, la lunghezza della coda
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -