Comunità Montana, la Corte di Appello di Roma accoglie l’opposizione di Terracina

"Un risultato che premia il grande impegno profuso dai nostri uffici, e che consente all’Ente un importante risparmio"

“Il Comune di Terracina aveva pieno diritto ad essere escluso dalla Comunità Montana, ed è evidente che il pagamento delle quote associative non sia dovuto perché privo di un’effettiva causa legittimante”. Così recita la sentenza della Corte di Appello di Roma, Sezione Civile, accogliendo l’opposizione da parte del Comune di Terracina al decreto ingiuntivo del Tribunale di Latina, che è stato così revocato.

La vicenda nasce nel 2016 quanto l’Amministrazione Comunale delibera di prendere atto  dell’uscita del Comune di Terracina dalla XXII Comunità Montana degli Aurunci e degli Ausoni, come previsto dall’art. 27 comma 5 del TUEL che recita: “La legge regionale può escludere dalla comunità montana i comuni parzialmente montani nei quali la popolazione residente nel territorio montano sia inferiore al 15% della popolazione complessiva, restando sempre esclusi i capoluoghi di provincia ed i comuni con popolazione complessiva superiore a 40 mila abitanti…”, prevedendo così la ‘fuoriuscita’ di diritto dalla Comunità Montana qualora il Comune superi i 40 mila abitanti.

Nonostante la presa d’atto, la Comunità Montana ha inviato le quote associative per il 2016 e il 2017, e poi anche le successive per il 2018 e 2019.

Per quest’ultimo biennio, 2018-1019, la quota richiesta era di 160 mila euro, e il Comune attraverso l’Avvocato Martina Iannetti, all’epoca in servizio presso l’Avvocatura Comunale di Terracina, aveva presentato opposizione al decreto ingiuntivo, che adesso ha trovato accoglimento da parte della Corte di Appello di Roma, che ha condannato anche la XXII Comunità Montana degli Aurunci e degli Ausoni alla refusione delle spese di lite in favore del Comune di Terracina per quasi 20.000 euro.

Una sentenza questa che verrà subito depositata alla stessa Corte di Appello che adesso dovrà esprimersi, il prossimo 27 giugno, in merito all’altra opposizione presentata dal Comune in merito al pagamento delle quote associative per il biennio 2016-2017.

«Un risultato che premia il grande impegno profuso dai nostri uffici, e che consente all’Ente e quindi a tutta la nostra Comunità un importante risparmio», ha dichiarato il Sindaco di Terracina Francesco Giannetti.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“Gli alieni sono tra noi”: lo studio di Harvard sui ‘criptoterrestri’ tra scetticismo e polemiche

I ricercatori, consapevoli dello scetticismo all’interno della comunità scientifica, chiedono una mentalità aperta nell'analisi dei risultati

Marevivo e Parco del Circeo: siglato accordo per la tutela ambientale

L’accordo siglato dalla Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e dal Commissario Straordinario del Parco Emanuela Zappone

Panathlon presenta la conferenza “Le Olimpiadi dell’aria”

Ideatore della proposta Euro Rossi, ex Capo Ufficio Storico dell'Aeronautica ed ex Presidente della Commissione italiana di Storia Militare

Botticelle nella Capitale: Oipa chiede al Campidoglio di avviare una trattativa per la conversione delle licenze

L’associazione si è fatta promotrice anche di una petizione online che chiede al ministro Salvini lo stop ai veicoli a trazione animale

San Felice Circeo – Ordinata l’apertura del cancello in via delle Batterie

La decisione al fine di tutelare la necessità di garantire un tempestivo e libero intervento dei mezzi di soccorso in caso di necessità

Le invenzioni che hanno rivoluzionato il mondo: la lista delle più celebri del XX secolo

Le invenzioni del ‘900 hanno avuto un impatto profondo sulla società, influenzando ogni aspetto della nostra vita quotidiana
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -