Comunali senza pace, nuovo ricorso di Zaccheo a Latina: vuole ripetere il ballottaggio

La telenovela delle elezioni a Latina si arricchisce di un altro capitolo. Il centrodestra vuole infatti la ripetizione del ballottaggio

Damiano Coletta nuovo sindaco di Latina: manco per niente. O almeno non per ora. La commissione elettorale del comune, riunita ieri pomeriggio, si è infatti limitata a conteggiare i voti espressi nelle 22 sezioni andate alle urne lo scorso 4 settembre, ed ha ratificare il fatto che, sommando i voti dell’ottobre scorso, nessuno dei candidati ha raggiunto il 50% delle preferenze.

Non c’è stata, quindi, la proclamazione del sindaco e non si sa quando avverrà.

Nel frattempo Agostino Marcheselli, che durante la giunta Zaccheo, dal 2002 al 2010, era capo di gabinetto del sindaco, ha depositato una memoria. Ripercorrendo le tappe della vicenda nel documento, in buona sostanza, si segnala il fatto che si debba ripetere anche il ballottaggio. Secondo questa tesi che, a quanto pare, è stata avallata da tutti i partiti del centrodestra, la sentenza del Tar, annullando le elezioni di primo turno, di fatto, annullava anche tutti gli atti successivi, per cui anche il ballottaggio.

La vicenda, come si capirà bene, è molto complessa. La sensazione è che la palla sarà passata dalla commissione elettorale alla Prefettura, che chiederà un parere allo stesso Tar, o magari al Ministero dell’Interno. Questo perché quanto accaduto a Latina è un unicum a livello nazionale, cioè non ci sono precedenti a cui rifarsi.

La domanda che tutti si fanno ora è: cosa accadrà? Beh, come detto non è facile ipotizzare. Si potrebbe, e questa è la tesi più accreditata, procedere alla proclamazione di Coletta. Oppure disporre un ballottaggio per tutti gli elettori di Latina. Infine, disporre un ballottaggio solo nelle 22 sezioni.

Tutto questo bailamme ha causato, come prevedibile, la reazione del sindaco in pectore, che in un video messaggio, non le ha certo mandate a dire al suo avversario.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Forum per Aprilia aderisce alla petizione contro la discarica

"Crediamo invece in un approccio diverso in tema di rifiuti, crediamo in una raccolta differenziata spinta"

Fondi – Lunedì 29 aprile prima seduta del Consiglio comunale

Appuntamento a partire dalle ore 19:00 presso l'aula consiliare ''Luigi Einaudi'' e in streaming sui canali social dell'Ente

Stop a violenze e discriminazioni, il rispetto “virale” tra i giovani per vincere la sfida sociale

Plauso unanime per l'iniziativa presentata ieri dalla Regione Lazio. Un progetto rivolto ai giovani che coinvolge famiglie e scuole

Cisterna – Convocato per lunedì il Consiglio Comunale

Saranno sette i punti all'ordine del giorno che verranno discussi nel corso della seduta del 29 aprile. Seconda convocazione per martedì 30

Regolamento Imballaggi, De Meo: “PPE e Forza Italia determinati per correggere proposta”

"Questa è una grande vittoria per il sistema Italia, le cui eccellenze del Made in Italy erano state inizialmente penalizzate"

Campagna (PD): “Amministrazione Celentano sceglie di non parlare di 25 aprile: fatto inquientante”

"Su nessuno dei canali ufficiali del Comune, sito web o social, si trovano riferimenti alle iniziative locali relative al 25 aprile"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -