Calcio – La Samagor Under 17 Elite conquista la salvezza, Di Palma: “Un miracolo sportivo”

"La Samagor si sta impegnando su tutti i fronti con un progetto serio e ambizioso, per puntare a grandi palcoscenici" il commento

Una salvezza che vale quanto la vittoria di un campionato. Questa è l’atmosfera che si respira in casa Samagor dopo il successo della sua Under 17 Elite che equivale al mantenimento della categoria per la prossima stagione. Il play out di domenica contro il Tor Sapienza è stata una vera battaglia, perché entrambe le formazioni hanno dato tutto per conquistare la salvezza. La squadra romana passava subito in vantaggio al 9’ della prima frazione. Questa situazione avrebbe scoraggiato chiunque, ma dopo un primo momento di difficoltà, la squadra di Antonio Ferullo ha iniziato a macinare gioco e a far valere la propria forza. Un match molto combattuto e giocato a viso aperto, con il meritato pareggio che arriva a dieci minuti dalla fine grazie a Casaldi. I tempi regolamentari finiscono dunque con il punteggio di 1-1. È proprio in quel momento l’inerzia della sfida cambia, con la lotteria dei calci di rigore come ultimo giudice per la salvezza. A spuntarla alla fine è la Samagor, con i ragazzi di Ferullo che si dimostrano più freddi dagli 11 metri, portando a casa un successo incredibile per la squadra del presidente Andrea Chiappini.

Un risultato che ha la forma di un miracolo sportivo, perché fino a qualche mese fa la formazione nerazzurra era data per spacciata, all’ultimo posto in classifica e con un distacco di punti importante rispetto alle altre compagini. L’arrivo di Vincenzo Di Palma e Giancarlo Sibilia, con il supporto del tecnico Antonio Ferullo, ha portato una ventata di ottimismo e dato le giuste motivazioni nel momento più importante. Proprio in quel frangente è iniziato un lungo lavoro con i ragazzi, soprattutto dal punto di vista morale e caratteriale, con la squadra che con il passare delle settimane ha dimostrato tutto il suo valore.

“Nessuno ci credeva, sembrava una missione impossibile. Ma noi dal nostro arrivo non abbiamo mollato di un centimetro e ci abbiamo creduto fino in fondo. – commenta Vincenzo Di Palma – Salvare la categoria Elite era fondamentale per tutta la programmazione della prossima stagione e volevamo raggiungere questo sogno. Ci siamo riusciti ed è un premio per tutto il duro lavoro e l’impegno messo in campo. La Samagor – conclude Di Palma – si sta impegnando su tutti i fronti con un progetto serio e ambizioso, perché l’obiettivo è quello di crescere sempre di più e regalare alla società palcoscenici importanti”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Volley – A Cisterna arriva lo schiacciatore sudamericano Willner Rivas

Nel prossimo campionato di Superlega con la formazione pontina ci sarà anche il 29enne originario del Venezuela

Motocross – Pecorilli secondo ai Regionali, bene Salvini e Paine Diaz

Nel circuito di Borgo Santa Maria l’ex campione regionale junior 125 si accontenta nella Fast del secondo posto

Successo per la prima tappa del jamboree nazionale di minibasket a Ponza

Sono stati tre giorni frenetici per l’isola di Ponza che ha ospitato l'evento nella suggestiva cornice della piazza di Giancos

Giro dell’Agro Pontino, al via il Trofeo Rossetti Memorial Sarrecchia – Solazzi

Il ritrovo è fissato domenica 2 giugno alle 7 presso il Bar Bandelloni a Doganella di Ninfa per poi partire alle ore 8.30

Volley – Giovanili Lions Latina, bene la Under 19: tutti i risultati

Settimana in equilibrio per le formazioni, con alcune di esse impegnate in doppi appuntamenti e altre che hanno terminato la loro stagione

La Scuola Basket Scauri accessibile a tutti: arriva il Camp estivo gratuito negli oratori

Dal 3 giugno al 31 luglio ai campi da gioco delle parrocchie di Sant’Albina Vergine a Scauri di Minturno e San Biagio a Marina di Minturno
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -