Brasile, tragedia in pista: il baby-pilota Lorenzo si schianta in moto e muore a soli 9 anni

Il giovanissimo argentino ha battuto violentemente la testa. Subito è stato soccorso ma le sue condizioni si sono aggravate fino al decesso

Brasile – Tragedia sul circuito di Interlagos, a San Paolo, durante le prove libere della Junior Cup, una delle categorie del Superbike Brasil. Il baby pilota argentino di soli 9 anni, Lorenzo Somaschini, ha perso la vita a causa delle gravi ferite riportate in un incidente in moto. Il piccolo ha perso il controllo della sua due ruote all’uscita della curva Pinheirinho e si è schiantato a forte velocità, battendo violentemente la testa. Subito è stato soccorso e ricoverato in ospedale nel reparto di terapia intensiva, poi le sue condizioni si sono aggravate in maniera repentina, fino alla morte, come riportano i media nazionali.

La drammatica notizia è stata confermata con un post sui social dagli organizzatori dell’evento: “SuperBike Brasil comunica con grande tristezza e dolore la scomparsa del pilota Lorenzo Somaschini lunedì (17/6), alle 19:43. L’argentino, nativo di Rosario, era ricoverato all’ospedale Albert Einstein di San Paolo (SP) sotto cure mediche intensive e purtroppo non ha resistito. L’organizzazione sta fornendo piena assistenza alla famiglia del piloti. “Tutti i membri del team SuperBike Brasil sono sconvolti dall’evento ed esprimono sinceri condoglianze a tutti i familiari e gli amici di Lorenzo”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Somalia, autobomba esplode davanti ad un affollato bar: almeno 9 morti

Sotto accusa i terroristi del gruppo radicale Shebab. L'attacco in un locale a Mogadiscio durante la finale degli Europei

Giallo nelle Filippine: marito, moglie e nuora trovati morti in hotel. I corpi legati e imbavagliati

Le immagini della videosorveglianza hanno immortalato un uomo incappucciato che usciva dalla stanza delle vittime

Usa, lasciano il figlioletto in auto: lui trova una pistola e si spara. Muore bimbo di 2 anni

Il dramma in un parcheggio di un centro commerciale nella città di Douglas. I genitori erano andati a comprare dei fuochi d’artificio

Sudafrica, scende dall’auto per fotografare gli elefanti ma viene attaccato: muore turista

La vittima è un 43enne spagnolo che si trovava nel Parco nazionale di Pilanesberg insieme alla fidanzata e altre due donne

Shock in Inghilterra, lega tre donne e le uccide a colpi di balestra: caccia al giovane killer

Londra - Uccise una mamma e le sue due figlie. L'assassino sarebbe un 26enne, ex fidanzato della vittima più giovane

Orrore in Messico, trovati 9 cadavere smembrati: sul caso l’ombra della guerra tra bande rivali

Si pensa ad un conflitto tra bande per il controllo del territorio e del narcotraffico con l'intenzione di mandare un messaggio intimidatorio
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -