Elezioni, Procaccini: “Qualcuno vuole avvelenare il clima, nell’indifferenza del ministro Lamorgese”

L’europarlamentare di Fratelli d'Italia, ed ex sindaco di Terracina, interviene dopo i fatti di Matera e Caserta e le provocazioni violente

“Anche in due comizi a Matera e Caserta, alcuni contestatori sono riusciti indisturbati a esibirsi in provocazioni violente, non sfociate in incidente solo per il buon senso della gente di Fratelli d’Italia. L’ennesimo episodio di una campagna elettorale gestita malissimo sotto il profilo dell’ordine pubblico. Mentre ad altri partiti si consente di tenere manifestazioni pubbliche nel massimo della sicurezza, episodi ripetuti di contestazioni ai comizi e assalti a banchetti di Fratelli d’Italia ci impediscono una normale campagna elettorale.

Tutto questo nella completa indifferenza del ministro Lamorgese. A una settimana dal voto qualcuno che non ha argomenti validi da proporre agli italiani vuole avvelenare il confronto. Non cadremo in questo tranello. Ma con Giorgia Meloni denunciamo quanto sta accadendo da giorni, senza che il ministro competente se ne preoccupi minimamente“. Lo dichiara l’europarlamentare di Fratelli d’Italia-ECR, Nicola Procaccini.         

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Calandrini (FdI) “Importante il voto alle europee”

"Le politiche di Bruxelles toccano direttamente i territori", le parole del senatore di Fratelli d'Italia sulle prossime elezioni

Censi (Lega): “Amministrazione spedita verso la prossima stagione balneare”

"Latina e il suo lungomare non sono da meno rispetto ad altre località limitrofe in fatto di fascino, serve solo dar loro nuova linfa"

Gestione parchi e aree giochi, continua il monitoraggio della commissione trasparenza

Nei giorni scorsi il punto sul Parco Cottignoli - Petrucci in Q4 alla presenza della cooperativa il Quadrifoglio

Vincenzo Schettini al D’Annunzio, il Pd chiede l’accesso agli atti

"Un’azione nata da un’esigenza di rispetto per i ragazzi e le ragazze presenti, per i genitori e anche per l’ospite accolto"

Formia – Convocato il consiglio comunale, al centro della seduta l’approvazione del DUP

La seduta in prima convocazione in forma mista fissata per mercoledì 6 marzo, in seconda convocazione per venerdì 8 marzo

Banca d’Italia e Ruspi, M5s:”Il Comune non ha idee”

Ciolfi: «Artisti e associazioni mobilitati online per un loro coinvolgimento. Sarebbe opportuno ascoltarli»
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -