Covid, al via la somministrazione dei vaccini bivalenti aggiornati

Parte una nuova fase della campagna vaccinale contro il Covid -19. Sono già attive le prenotazioni per le dosi booster

Parte una nuova fase della campagna vaccinale contro il Covid -19, sono, infatti, già attive le prenotazioni per le dosi booster con i nuovi vaccini bivalenti. La formulazione Original/Omicron BA.1 dei vaccini a m-RNA è raccomandata come seconda dose di richiamo prioritariamente a tutti i soggetti di età maggiore/uguale a 12 anni con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti; tutti i soggetti di età maggiore/uguale a 60 anni; operatori sanitari, operatori e ospiti delle strutture residenziali per anziani; donne in gravidanza; Il vaccino è, invece, raccomandato come prima dose di richiamo anche a tutti i soggetti di età maggiore/uguale a 12 anni.

La somministrazione vaccinale sarà possibile dopo un intervallo minimo di almeno 120 giorni dal completamento del ciclo primario o dall’ultima infezione (data del test diagnostico positivo). L’accesso alla somministrazione del vaccino può avvenire tramite: – Medico di famiglia; – Farmacie; – Prenotazione on-line attraverso la piattaforma regionale al seguente link.

Si informa, inoltre, che per le richieste di vaccinazione a domicilio, sarà possibile contattare il numero verde 800118800. Coloro che hanno effettuato la prenotazione della somministrazione in data precedente al 13.09.2022, avranno comunque la possibilità di ricevere la nuova formulazione bivalente. Si ribadisce l’importanza della prevenzione attraverso i nuovi vaccini specifici per combattere le nuove varianti del virus.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Giornata mondiale del cervello, oggi si celebra il World Brain Day: l’importanza della prevenzione

La Giornata mondiale del cervello 2024 è dedicata alla salute del cervello e alla prevenzione: i progressi della medicina

Disturbi mentali, nel Lazio ne soffrono 1,5 milioni di persone: depressione sempre più diffusa

Regione Lazio fanalino di coda per investimenti. Arrivano dagli esperti 6 proposte per una migliore presa in carico dei pazienti

Long Covid, molti pazienti manifestano disturbi dell’equilibrio: colpa della neuroinfiammazione

Le speranze di cura da uno studio internazionale. Numerosi i pazienti che continuano a manifestare sintomi dopo anni

Acqua potabile, conforme in quasi il 100% delle case: ma un italiano su tre non si fida

Lo afferma il primo rapporto elaborato dal Centro Nazionale per la Sicurezza delle Acque dell’Istituto Superiore di Sanità

Cambiamenti climatici, gli effetti degli eventi estremi sulla salute non possono essere ignorati

L’Istituto Superiore di Sanità (ISS) è in prima linea nelle azioni di ricerca e mitigazione dei rischi associati ai cambiamenti climatici

Caldo e medicine, come conservarle in viaggio e in vacanza: i consigli dell’Aifa

Attrezzarsi con borse refrigerate per il trasporto, preferire le compresse, evitare di mettersi al sole dopo l'assunzione
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -