Volley – A Cisterna arriva lo schiacciatore sudamericano Willner Rivas

Nel prossimo campionato di Superlega con la formazione pontina ci sarà anche il 29enne originario del Venezuela

Arriva dal Venezuela il nuovo schiacciatore del Cisterna Volley. Nel prossimo campionato di Superlega con la formazione pontina ci sarà anche Willner Rivas, 29 anni, martello di 194 centimetri che schiaccia a 350 centimetri e mura 336 centimetri. Nell’ultimo anno ha giocato al Qadsia Sc in Kuwait ma nella nella stagione 2022/2023 era in Francia, nel Narbonne, squadra che all’epoca era allenata proprio da coach Guillermo Falasca in cui giocava anche Jordi Ramon, che tornerà a essere suo compagno di squadra nella prossima stagione a Cisterna. In carriera ha giocato in tanti campionati sparsi per il mondo in cui ha fatto grande esperienza.

«Rivas è un giocatore che ho già allenato in Francia e sono convinto che qui a Cisterna potrà dare il suo contributo alla squadra e crescere anche lui personalmente, ovviamente come tutti i giocatori che arrivano in Superlega per la prima volta avrà bisogno di un periodo di adattamento ma sono sicuro che avendo già lavorato con me ed essendo stato già in squadra con Jordi Ramon, con cui ha condiviso la linea di ricezione, potrà adattarsi molto velocemente nel nostro Club – assicura coach Guillermo Falasca – Rivas è un grande lavoratore e questo è uno dei motivi per cui lo abbiamo voluto a Cisterna, può assomigliare un po’ a Pavle Peric come tipologia di atleta e dovrà lavorare tanto per dare il suo contributo alla squadra perché sappiamo tutti quanto sia difficile la Superlega».

Poi il coach sposta l’attenzione sulla squadra che si sta completando. «Riguardo i nuovi arrivati posso dire che abbiamo due giovani che meritano attenzione, Pace è un giocatore che ha delle potenzialità notevoli e sono sicuro che saprà calarsi nella nostra realtà e darci un grande impulso mentre Fanizza ha grandi potenzialità ma soprattutto ha margini di crescita molto importanti e il miglioramento quotidiano dovrà essere il suo obiettivo principale» ha aggiunto il tecnico spagnolo.

Rivas arriva a Cisterna con l’obiettivo di contribuire al miglioramento della squadra. «Non vedo l’ora di tornare in Europa e posso assicurare che per me la Superlega italiana è una grande opportunità, parliamo di uno dei migliori campionati al mondo e sono proprio felice di arrivare in Italia – ha dichiarato il giocatore venezuelano che in carriera ha girato tantissimo, oltre alla Francia, anche in Kuwait, Qatar, Argentina e Libano – Mi ritengo una persona abbastanza tranquilla ma allo stesso tempo sono molto determinato in tutto quello che faccio: come atleta mi piace lavorare con uno scopo e in questo modo posso migliorare ogni giorno. Perché ho scelto Cisterna? Perché mi hanno parlato molto bene della società in generale, conosco alcuni giocatori e anche l’allenatore e penso che sia una cosa positiva: so che lavoreremo duro e mi piace molto competere».

Rivas ha fatto parte della squadra Nazionale venezuelana che ha partecipato all’ultima Olimpiade di Tokyo chiudendo in dodicesima posizione assoluta. Per la formazione sudamericana la qualificazione è arrivata grazie alla vittoria del Torneo di qualificazione sudamericano insieme a Cile, Colombia e Perù, sotto la guida di coach Ronald Sarti, mentre nel 2015/2016 aveva fatto parte della squadra Nazionale venezuelana impegnata nella World League.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Pallanuoto – Non riesce l’impresa alla Juniores dell’Antares: vince l’Anzio

Per almeno 3 tempi di gioco l'Anzio, meritevole senz'altro del passaggio del turno, ha tremato non poco di fronte all'Antares

Karate – Passaggio di cintura per gli atleti della Asd Sport per Tutti di Sermoneta

Alla palestra The Champions si sono svolti in un'unica sessione gli esami di passaggio di cintura Diretti dal Maestro 5° Dan Nicola Marone

Sabato tappa inedita per il Grande Slam: il “Corri da Marino”

La Podistica Pontinia ha organizzato una gara nella zona rurale compresa tra le Migliare. Alla fine si potrà vivere una cena in allegria

Pallanuoto – L’Antares Latina vince gara 1 dei playoff: domenica la sfida decisiva ad Acilia

Un’ottima Antares supera 11 a 8 il Villa Aurelia in gara 1 dei play-off Serie C per la promozione in B. Attesa per il ritorno

Calcio – Latina Crew & Friends: seconda edizione all’insegna della Beneficenza

L'evento, con tanti ospiti del mondo nerazzurro avrà luogo domenica 23 giugno alle 20:30 presso la Samagor

Volley – Il Terracina Under 13 vince la Coppa Territorio

Il titolo di Campionesse Provinciali, dopo aver avuto la meglio, in gare di andata e ritorno, della Pol. Itri
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -