Vito Costanza lascia l’I.C. Alighieri Formia – Ventotene dopo 7 anni: il saluto al Preside

Si è conclusa ieri, dopo 7 anni, la lunga esperienza da Preside dell’I.C. Alighieri Formia - Ventotene di Vito Costanzo

Si è conclusa ieri, con l’ultimo Collegio dei Docenti tenutosi nella sala Ribaud del Comune di Formia, la lunga esperienza da Preside dell’I.C. Alighieri Formia – Ventotene, di Vito Costanzo, al timone da più di sette anni.

Docenti e Personale ATA hanno salutato e ringraziato il dirigente per la cura, la discrezione e i modi eleganti con cui in questi anni ha affrontato ogni situazione, garantendo sempre il suo sostegno e il suo supporto.

Il Dirigente Costanzo, in prima linea in tutte le emergenze, ha spesso gestito il problema delle supplenze sostituendo personalmente i docenti assenti. Nonostante il ruolo di Dirigente, ha sempre continuato a preferire il titolo di Professore, perché “un Insegnante non smette mai di esserlo”.

Momenti di grande commozione nella Sala Ribaud, dove i Docenti dei vari ordini di scuola hanno ribadito la sua sensibilità e attenzione per tutti gli alunni dai più piccoli della scuola dell’infanzia, ai più grandi della scuola secondaria di primo grado, passando per quelli della scuola primaria.

Saluti e messaggi di auguri sono arrivati attraverso il collegamento TEAMS da insegnanti di molti paesi europei con i quali il Dirigente ha stabilito contatti di stima e di amicizia, grazie alla partecipazione attiva ai progetti Erasmus. Con grande emozione il Preside ha ringraziato il personale amministrativo per le parole di ammirazione e per la collaborazione consolidatasi negli anni.

Particolarmente graditi sono stati i saluti del Sindaco Gianluca Taddeo, che ha ricordato le situazioni nelle quali la scuola e l’autorità locale, tolti gli abiti formali, hanno scelto il dialogo per risolvere le problematiche legate alle varie emergenze.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Minaccia l’ex e i familiari perché non accetta la fine della relazione: arrestato un 23enne

Cisterna - L'uomo rintracciato presso la sua abitazione, tentava invano di sottrarsi ai Carabinieri nascondendosi all’interno di un armadio

Priverno – Incidente della notte a causa dell’asfalto bagnato: ferita una 21enne di Roccagorga

La donna mentre stava guidando, a causa delle avverse condizioni atmosferiche, ha perso il controllo dell’autovettura

Anni di violenze verso la ex e la minaccia di togliersi la vita con i figli: arrestato

Latina - L'uomo è stato arrestato dopo aver minacciato di schiantarsi con l'auto con a bordo i figli avuti con l'ex

Morti sul lavoro, nel primo mese del 2024 già 45 vittime: crescono le denunce di infortunio

Il report dell’Osservatorio Sicurezza sul Lavoro e Ambiente Vega Engineering. Il settore delle costruzioni quello più colpito

Trovato in casa della madre nonostante il divieto, in manette un 54enne

Priverno - Secondo le ricostruzioni dei Carabinieri l'uomo avrebbe violato il provvedimento 4 volte nel mese di febbraio

Spaccio e rapporti con la criminalità organizzata, scattano due misure di sorveglianza speciale

Indagine portata avanti dai poliziotti del Commissariato di Gaeta, in collaborazione con la sezione della Divisione Polizia Anticrimine
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -