Usa, bimba strangolata dall’altalena. L’angoscia dei genitori: dovranno staccare le macchine

Secondo i medici dell'ospedale del Colorado dove è ricoverata, ormai per la bimba di 5 anni non c'è più niente da fare

Usa – Il gioco tra scivolo e altalena finisce in tragedia per una bimba a Fort Collins, negli Stati Uniti. Scendendo dallo scivolo, difatti, la piccola di 5 anni è rimasta impigliata col collo nella fune dell’altalena vicina. Poche decine di secondi prima che gli adulti presenti in casa intervenissero per liberarla ma questo purtroppo non è bastato a sventare il dramma. La bambina è rimasta troppo tempo senza ossigeno al cervello che ha le ha causato danni permanenti. Dopo aver sperato per giorni che potesse farcela, la famiglia – secondo la stampa nazionale – ha annunciato che, secondo i medici dell’ospedale del Colorado dove è ricoverata, ormai per la bimba non c’è più niente da fare e i genitori stanno valutando quando staccare le macchine che la tengono in vita e donare gli organi per salvare altre vite. La dinamica esatta della vicenda ancora non è stata ancora accertata ma la famiglia ritiene che tutto sia avvenuto quando la piccola ha spostato i giochi che erano nel cortile di casa.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Messico, palco crolla durante un comizio elettorale: 5 morti e almeno 50 feriti

Il crollo, avvenuto durante un evento a cui partecipava un candidato alle presidenziali, è stato causato da una forte raffica di vento

Cina, 45enne armata di coltello fa irruzione in una scuola elementare: 2 morti e 10 feriti

La donna ha fatto irruzione all’interno di una scuola elementare di Guixi, nella provincia meridionale cinese di Jiangxi

Brasile, gli tolgono il cellulare: 16enne stermina la famiglia a colpi di pistola: morti i genitori e la sorella

San Paolo - A chiamare la polizia è stato lo stesso 16enne, che ha raccontato di aver usato la pistola del padre, una guardia municipale

India, bus prende fuoco. Il bilancio è terribile: almeno 8 vittime bruciate vive e più di 20 feriti

Nonostante gli sforzi dei soccorritori, le fiamme si sono propagate rapidamente, intrappolando molti passeggeri all’interno del veicolo

Svizzera, travolti da una valanga sulle Alpi: morti due scialpinisti italiani

I due, un 30enne e un 50enne, sono rimasti uccisi sulle Pigne d’Arolla, una vetta alta quasi 3800 metri, tra il Cervino e il Grand Combin

Argentina, tre donne bruciate vive in una stanza d’albergo: “Uccise perché lesbiche”

Crimine d'odio nella capitale. Arrestato un 67enne che avrebbe lanciato una bomba molotov nella stanza. C'è una sopravvissuta
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -