Trasporto pubblico locale, rientra l’agitazione dei lavoratori CSC

A seguito di un incontro in Comune l'amministrazione ha assicurato che darà risposte alle istanze avanzate dei lavoratori della società

All’esito di un incontro che si è svolto in Comune con il Sindaco Matilde Celentano, l’assessore alla Mobilità Gianluca Di Cocco, il segretario generale Alesssandra Macrì, il Presidente del Consiglio comunale Raimondo Tiero e il Direttore generale Agostino Marcheselli,  i vertici dell’azienda del trasporto locale CSC, rappresentati dal Presidente Giuseppe Cilia e dall’Amministratore delegato Giuseppe Ottone, hanno incontrato i lavoratori dell’azienda, rappresentati dal sindacato Faisa-Cisal, ai quali hanno garantito che a seguito delle rassicurazioni ottenute dall’amministrazione comunale di Latina in merito al trasferimento dei contributi regionali assegnati per il servizio Tpl del capoluogo pontino, provvederanno immediatamente a dare risposta alle istanze dei lavoratori della società, garantendo subito l’erogazione dei buoni pasto relativi alla mensilità corrente.

“Tutto è bene quel che finisce bene – ha commentato il Presidente Cilia – Siamo certi che questa amministrazione abbia compreso l’importanza di avere un servizio di trasporto capace di dare risposte adeguate alle necessità e alle aspettative dell’utenza cittadina. Sarà mia cura garantire che l’azienda tornerà da subito a fare meglio quello che ha sempre fatto bene”.

Dal canto suo l’amministrazione, per voce dell’assessore e del Direttore generale, ha spiegato ai lavoratori e al sindacato che li rappresenta che ci si è già attivati con un tavolo tecnico per riannodare i fili di un iter cominciato prima dell’arrivo di questa amministrazione e che si garantisce l’impegno a portare in Consiglio comunale entro quindici giorni la variazione che consentirà di mettere in Bilancio le somme erogate dalla Regione per poi trasferirle all’azienda.

“A fronte delle rassicurazioni dell’ente e della società – spiega Renzo Coppini, delegato regionale della Faisa Cisal – ci riteniamo pienamente soddisfatti e ci attiveremo per addivenire ad accordi migliorativi per i lavoratori e per il servizio”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“Battaglia di Aprilia”, una doppia cerimonia per l’anniversario

La cerimonia nell’ambito del circuito commemorativo legato all’80° Anniversario dello sbarco di Anzio e Nettuno

La Banca d’Italia e l’ex Garage Ruspi diventano sedi universitarie: l’accordo con la Sapienza

"Si tratta di una decisione rivoluzionaria presa dalla nostra amministrazione", dichiara il Sindaco Matilde Celentano

Moria dei kiwi, i produttori lanciano l’allarme

Le considerazioni degli imprenditori agricoli per analizzare lo scenario di grave crisi che sta vivendo oggi il settore

Le specialità della Polizia di Stato alla “partita della solidarietà” 

L'incontro ieri mattina al "Domenico Francioni": sfida terminata 5-1 a favore dei dipendenti dell'amministrazione comunale di Latina

Inflazione, per un italiano su 6 è oltre il 20%: in tanti rinunciano al ristorante o alla colazione al bar

Secondo l'indagine, 14 milioni di italiani hanno dovuto rinunciare una o più volte a recarsi presso locali fuori casa

Cisterna – Disinfestazione del territorio comunale, trattamenti antizanzare 2024

I trattamenti larvicidi periodici combattono le zanzare nella fase larvale e offrono ampie garanzie di sicurezza
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -