Sequestra un uomo per estorcergli un pagamento: imprenditore in manette

Un imprenditore pontino è considerato responsabile dì sequestro di persona a scopo di estorsione e di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso

Come passare dalla ragione al torto in un attimo. E’ quanto accaduto ad imprenditore pontino, di 35 anni, residente ad Aprilia, considerato responsabile di sequestro di persona a scopo di estorsione e di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Il provvedimento di arresto su iniziativa del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma.

I fatti si sono svolti nel pomeriggio del 9 maggio scorso. Al Centro operativo della Questura di Roma arriva una chiamata nella quale si segnala un sequestro di persona in atto ad Aprilia.

Al telefono una donna, responsabile di una società romana, segnalava come uno dei suoi collaboratori fosse stato sequestrato dal titolare di una ditta individuale, operante nel settore dei lavori edili. Il ‘rapitore’ è titolare di una ditta alla quale erano stati affidati i lavori di ristrutturazione di un immobile ubicato ad Anzio e di alcuni locali a Roma. Il gesto di A.T., queste le iniziali dell’uomo arrestato, veniva giustificato con un credito vantato nei confronti della società per cui aveva effettuato i lavori.

La squadra mobile di Roma ha accertato che il rapito era stato costretto ad entrare nella autovettura dell’indagato, e sequestrato per circa 5 ore, durante le quali era stato minacciato e picchiato. Nono solo: per sollecitare il pagamento A.T. aveva inviato ai vertici aziendali della società capitolina fotografie e video ritraenti la vittima con il volto tumefatto.

Dai successivi approfondimenti investigativi è emerso inoltre che la vittima, mentre era in ostaggio, era stata obbligata a consegnare la somma di denaro contante che aveva con sé e per ottenere la sua liberazione aveva dovuto effettuare due prelievi al bancomat. Una volta ottenuto il pagamento, il 35enne ha riaccompagnato la vittima alla sua autovettura. Così per il 35enne è scattato l’arresto.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Soldi in cambio di like e commenti? Non cadere nella truffa

Si tratta di una truffa che promette facili guadagni per compiere semplici attività a cui segue richiesta di denaro per sbloccare fondi

Ruba abbigliamento per 1.400 euro, denunciato un 31enne indiano

Formia - L'uomo si è reso protagonista di tre distinti furti commessi con violenza, due nel novembre del 2023 e uno più recente

Regione – 29enne operaio cade da un tetto e muore a causa dell’impatto al suolo

La tragedia si è verificata in un capannone a Campoleone, al confine tra Aprilia e Lanuvio. Indagini in corso

Incidente sul lavoro a Cisterna, ustionato mentre lavora nei campi

L'uomo stava lavorando su una trebbiatrice quando un corto circuito ha innescato le fiamme che lo hanno colpito

Estorce denaro per restituire una collana rubata: arrestato dalla Polizia

Latina - Il malvivente intimava alla vittima la consegna di 200 euro per farlo rientrare in possesso della collana

Non gli danno più da bere in un bar e dà in escandescenza, denunciato un 54enne

Sezze - All’arrivo delle forze dell'ordine il 54enne poneva resistenza e minacciava, anche di morte, i militari operanti
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -