Madre e figlia in balia della corrente: i bagnini-eroi si buttano nel mare mosso per salvarle

Un provvidenziale e determinante intervento di salvataggio da parte di giovani bagnini è avvenuto ieri sul litorale di Minturno, località Scauri

Un provvidenziale e determinante intervento di salvataggio da parte di giovani bagnini è avvenuto ieri sul litorale di Minturno, località Scauri. Come puntualmente riportato dai colleghi di Aig Gaeta Tv, i fatti si sono svolti intorno alle undici, tra il Lido La Bussola e la spiaggia libera, a circa 150 metri dalla riva. Gli operatori del salvataggio sono stati richiamati dalle grida di una madre di 42 anni di Caserta e da quelle della figlioletta di 10 anni che non riuscivano a rientrare a riva, intrappolate dalla corrente di risacca.

I due assistenti bagnanti più vicini, Marica De Santis della FISA impegnata presso il Lido La Bussola e Salvatore Ercole presso la spiaggia libera, si sono immediatamente messi al lavoro raggiungendo a nuoto e con il supporto di pinne e baywatch, i due bagnanti in difficoltà.

Nuotando controcorrente e profondendo uno sforzo notevole, riuscivano comunque a portare a riva mamma e figlia. Tutto, fortunatamente, si è concluso nel migliore dei modi, con i familiari delle due incaute bagnanti che hanno potuto riabbracciare i propri cari e ringraziare i salvatori.

Poteva, però, andare molto peggio. La bandiera rossa, che indica la pericolosità di immergersi in mare, avrebbe dovuto essere rispettata.

“Il mare esige rispetto, quando la balneazione è sconsigliata perché mettere a rischio la propria vita?”. Così ha commentato il delegato FISA Eduardo Canzano, che ha quindi  ringraziato tutti i bagnini per la preziosa attività che svolgono e per i continui salvataggi.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Lavoro in nero e fitofarmaci illegali in due aziende agricole, l’operazione della Guardia di Finanza

Fondi - Individuati 3 lavoratori irregolari in una cooperativa e fitosanitari illeciti all'interno di un'azienda che produce ortaggi

Controlli per la movida, ritirata una patente e sequestrata della droga

Formia e Gaeta - La quantità di sostanza stupefacente sequestrata ammonta ad un totale di 10 gr. di hashish e 2 gr. di cocaina

Scontro tra tre auto all’incrocio, due feriti

Latina - L'incidente ha visto coinvolti tre veicoli nelle vicinanze di Borgo Piave, un 38enne e un 29enne trasportati in ospedale

Lavoratore in nero in un ristorante: scatta la sospensione e 10mila euro di multa

Ponza - All’esito delle verifiche, un ristorante dell’isola è stato sanzionato per aver impiegato un lavoratore in nero

Scoperto un chiosco abusivo, scatta la chiusura e una multa di 15mila euro

Formia - È stata riscontrata la presenza di circa 90 persone, tra cui in molti erano coloro che non avevano alcun titolo

Trovato con una scacciacani senza tappo rosso, denunciato un 37enne

Aprilia - I Carabinieri hanno denunciato l'uomo dopo aver ritrovato la pistola scacciacani durante un controllo alla circolazione stradale
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -