Regolamento Avvocatura comunale, l’opposizione: “Limate e minate le funzioni dell’organo”

Introdotta la lista dei reati per i quali l’Ente può costituirsi parte civile "Evidente tentativo di svilirne il ruolo a tutela di interessi"

«Da alcune indiscrezioni relative al nuovo Regolamento dell’Avvocatura comunale, emerge un fatto politico grave: nella bozza sarebbe indicata una lista limitata di reati per cui presentare la costituzione di parte civile dell’Ente. L’attuale Regolamento, diversamente, per l’Ente contempla l’opportunità di costituirsi parte civile senza limitazioni e/o discrezionalità alcuna: è un chiaro indirizzo che la precedente amministrazione ha ritenuto necessario per dare un segnale forte in termini di legalità». Esprimono contrarietà e allarme i gruppi consiliari di opposizione rispetto al nuovo Regolamento del servizio legale del Comune, sottoposto in questi giorni alla delegazione trattante. 

«Pare si voglia limitare tale opportunità imponendo un passaggio ultroneo che richiede apposita richiesta da parte della Sindaca o del dirigente per i reati esclusi dalla lista, peraltro esponendo la stessa Sindaca» spiegano i consiglieri di Lbc, M5S, Pd e Per Latina 2032, sottolineando che tra quelli esclusi c’è il reato di bancarotta fraudolenta. «Un reato grave – affermano – in cui si trovano spesso coinvolte le pubbliche amministrazioni nell’ambito delle partecipate. Non dobbiamo andare molto lontano per trovare un esempio eclatante in tal senso: basta pensare alla questione della Latina Ambiente per cui il commissario Valente ha incaricato l’Avvocatura comunale per la costituzione di parte civile nel processo penale in corso. Un processo in cui, tra l’altro, risultano indagati alcuni stretti collaboratori della Sindaca Celentano. Forse si sta preparando il terreno per una revoca su questa costituzione?» si chiedono i consiglieri.

Tra le altre questioni che stanno emergendo nel merito del nuovo Regolamento, l’opposizione segnala una serie di articoli che andrebbero a minare le funzioni e l’indipendenza dell’Avvocatura comunale: «Anziché smantellato, il servizio dovrebbe essere tutelato, supportato e potenziato perché rappresenta un presidio strategico per l’Ente» ribadiscono i consiglieri.

«Emerge ancora una volta chiaramente il tentativo di svilirne il ruolo: si priva l’Avvocatura comunale di una figura dirigenziale e la si depotenzia in favore di incarichi esterni e decisioni sempre più arbitrarie dell’Ente in tema di transazioni, contenziosi e costituzione di parte civile. È intollerabile e fa rizzare i capelli – aggiungono in chiusura i gruppi di opposizione – quanto letto riguardo una possibile ingerenza della segretaria generale nella distribuzione ai legali dei patrocini. Se confermata, rappresenterebbe una condizione di estrema gravità oltre che giuridicamente rilevante».

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Il Consiglio Regionale approva la mozione per il porto di Gaeta, soddisfatto Tiero

Fondi per oltre 2 milioni di euro a favore dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno centro-settentrionale

“Giovani e politica: Fuga di Cervelli?”: domani l’evento di Fare Latina alla Stoà

Un appuntamento voluto fortemente dal movimento, che da sempre ha puntato sulle figure giovanili e sulle idee portate delle nuove generazioni

Inferriata pericolosa, M5S Aprilia: “Bene la messa in sicurezza, ma Comune bocciato”

"Un plauso agli Enti che sono ancora una volta intervenuti, ed una sonora bocciatura per il Settore Lavori Pubblici per la sottovalutazione"

Sermoneta – Pienone alla presentazione della lista Giovannoli Sindaco

"Un programma che guarda al futuro e al presente", il commento del sindaco uscente di Sermoneta Giuseppina Giovannoli

Innovazione del Servizio Idrico integrato, Stefanelli: “Senza l’Europa non sarebbe stato possibile”

Il candidato alle prossime elezioni europee sottolinea l’importanza che hanno avuto nel suo territorio i fondi ottenuti grazie al PNRR

Elezioni – Tour in provincia di Latina per Nicola Zingaretti

Il segretario PD Sarubbo: "Dal capoluogo a Cisterna passando per il sud pontino per raccontare l’Europa che vogliamo"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -