Rassegna “Perché no”: gran finale all’Ateneo delle Arti

I biglietti per lo spettacolo sono già disponibili presso la segreteria dell’Ateneo delle Arti al costo di 8 e 4 euro

Gran finale per la rassegna “Perché no”, primo frutto della partnership tra l’Ateneo delle Arti di Latina, diretto da Valentina Zagami e il Centro Produzione Circo Contemporaneo Lazio diretto da Alberto Longo. Appuntamento domenica 19 maggio, alle ore 17.00, nell’auditorium di via don Carlo Torello 120 a Latina.

Sul palco due artisti che faranno rivivere la magia del circo contemporaneo. Da una parte Sarak Hellas, all’anagrafe Alessandro Salvatori, che porterà in scena un mimo impertinente, goliardico, che si diverte e improvvisa coinvolgendo direttamente il pubblico nel suo show scapestrato e surreale.

Dall’altra Roberta Tirocchi, con il suo Roby bubbles show: uno spettacolo maestoso che si rivela come un balletto incantato in cui la magia danza tra le dita: piccole bolle che si celano nelle grandi, bolle fumose che fluttuano nell’aria e bolle profumate che stregheranno il pubblico in un vortice di mistero, trasformandosi in creature leggendarie e dipingendo un’atmosfera di incantesimi.

Il tutto verrà arricchito, nello spirito che ha animato il progetto, da altre incursioni artistiche: ad aprire lo spettacolo sarà un’esibizione della Zeroquattrocento Dance Junior Company, la nuova compagnia di danza della città di Latina che ha ricevuto, di recente, anche il patrocinio del Comune di Latina, mentre, ad intervallare gli artisti circensi, ci sarà il giovane pianista Marco Boccacci.

“Si chiude così questa bellissima parentesi artistica che ci ha visto proficuamente collaborare con il CPCCL – ha spiegato la direttrice Zagami – si tratta solo di un primo progetto a cui sono certa ne seguiranno tanti altri. L’arte non ha confine, il circo è arte allo stato puro. È stato naturale unire queste due fantastiche esperienze, donando al pubblico emozioni non comuni e innovative”

I biglietti per lo spettacolo sono già disponibili presso la segreteria dell’Ateneo delle Arti al costo di 8 euro (intero) e 4 euro (ridotto per gli under 18). Info (anche whatsapp) 393 94 65 282.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Week end di musica per “Novecento. Un secolo da scoprire”: il programma

Questa settimana due gli spettacoli che si terranno presso l'arena del Museo Cambellotti con programmi molti diversi

“Cisterna 1944”, la presentazione del libro che celebra gli 80 anni della liberazione della città

il libro è anche un tributo al sacrificio e alla tenace resilienza di un’intera comunità che ha sopportato indicibili patimenti e lutti

Il potere della fotografia e il sogno di una bambina divenuto realtà: Veruschka Baudo si racconta

Da bambina voleva fotografare le top degli anni '80 e '90. Oggi è una pluripremiata fotografa ritrattista che colleziona successi

Maggio Sermonetano: domenica protagonisti i bambini e le musiche del sud Italia

Dalla mattina ci sarà l’apertura delle mostre d’arte alla Loggia dei mercanti, chiesa di San Michele Arcangelo nelle vie del paese

Amazon sceglie Sperlonga per “Regina del Sud”, la nuova serie targata Lux Vide

Piena soddisfazione per la Latina Film Commission, che ancora una volta riesce a mettere a segno un colpo vincente per la provincia pontina

Reading Party, domenica nello spazio LatinadAmare l’evento di Letture Agonistiche

Dalle ore 17 l'appuntamento per gli amanti dei libri: aree tematiche e due ore a disposizione da dedicare alla lettura
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -